domenica, 23 Febbraio, 2020
Home Recensioni

Recensioni

Il ring della resa: La purezza e il compromesso di Linguaggicreativi

ELENA SCOLARI | La Milano povera e in bianco e nero degli anni '50 - '60, con grandi aree vuote, i primi alti condomini...

I margini liquidi di Tiago Rodrigues – Memoria #8

SILVIA ALBANESE | Milano, 14.02.2020 Tornata a casa dopo la seconda serata con Tiago Rodrigues a Triennale Milano Teatro (emozionante chiusura di Stagione 19/20 in...

I 120 kg musicali di César Brie

ESTER FORMATO | César Brie torna a esibirsi al Campo Teatrale di Milano – da anni una sua seconda casa – con lo spettacolo 120...

Cafaggi, l’artista capace di creare una bolla d’arte non speculativa

RENZO FRANCABANDERA | Premessa: non amo molto gli spettacoli di clownerie e magia a teatro. Il motivo è che spesso in questi spettacoli la...

La maggioranza compatta è il vero pericolo: Un nemico del popolo di Ibsen secondo Popolizio

ELENA SCOLARI | Drammaturghi, poeti e scrittori, intellettuali, artisti, quelli bravi, scrivono e creano opere che vedono lontano, perché indagano ciò che muove l'uomo....

Mine Vaganti: Ozpetek alle prese con l’impasto scenico

MARIA FRANCESCA GERMANO | Nel Teatro Piccinni – antico gioiello barese che dopo anni di restauri è da pochissimo tornato alla città – per la...

La memoria del campanile: su Curon/Graun di OHT

LAURA BEVIONE | Nel lontano 2009 assistemmo al primo spettacolo di OHT – acronimo per Office for a Human Theatre, compagnia fondata l’anno precedente...

Il mare come metafora nella Calabria di “Bollari: Memorie dallo Jonio”

PAOLA ABENAVOLI | I racconti degli anziani, le leggende che si uniscono alla verità, le piccole storie che incrociano la Storia: prima di tradurle nelle...

Lado danza le tradizioni croate con precisione e sapienza

GIAMBATTISTA MARCHETTO | Le danze folk esprimono un’identità collettiva che nelle feste di paese trova forse la massima celebrazione, ma che si...

Non cambiare nulla perché nulla cambia: sulla Mandragola in scena a Parma

LAURA BEVIONE | Sono passati ben cinquecento anni dalla prima messa in scena di quello che è giustamente giudicato il capolavoro teatrale del Rinascimento...

Itaca per sempre: il restare di Ulisse nella vita di Penelope

RENZO FRANCABANDERA e ARIANNA LOMOLINO | AL: Sulle sorti di Odisseo si è nutrita la letteratura di tutti i tempi generando immaginari, producendo interpretazioni moltiplicatesi...

Caryl Churchill all’Out Off: la sfida che toglie il sonno

GIORGIO FRANCHI | Dialogare con un testo di Caryl Churchill è sempre una sfida. Nessun appiglio è lasciato al fruitore: il...
- Advertisment -

Most Read

Come un granello di sabbia: la strage di un innocente raccontata dai Mana Chuma

ELENA ZETA GRIMALDI| Questo è uno spettacolo per stomaci deboli, uno spettacolo per stomaci deboli ma coraggiosi, stomaci che vogliono essere presi a pugni....

Il battito d’ali a teatro: incontro con Clarissa Veronico

MARIA FRANCESCA GERMANO | Si è da poco conclusa a Bari la sesta edizione della rassegna Il peso della farfalla, diretta da Clarissa Veronico...

La strana coppia di Neil Simon per Teatro Fuori Rotta. Il poker è sacro

LEONARDO DELFANTI | Siamo a New York, sono gli anni Sessanta e un gruppo di quattro uomini (Oscar Madison, Felix Ungar, Speed e Roy)...

Il suggerimento sussurrato in Sopro di Tiago Rodrigues

ELENA SCOLARI | Per definire in una riga Sopro del regista, attore e drammaturgo portoghese Tiago Rodrigues mi viene in mente la frase che...