sabato, 4 Aprile, 2020
Tags Alberto Astorri

Tag: Alberto Astorri

Quanta Contraddizione! Il marzo pazzo dell’underground milanese, dai “controllori” a Duu mort in pe

RENZO FRANCABANDERA | L'inizio del mese di marzo non era stato certo di quelli tranquilli, con il teatro coinvolto in controlli dai modi piuttosto...

Leggere tra righe e silenzi. Il testo di Pirozzi nel teatro di Civica

RENZO FRANCABANDERA E ELENA SCOLARI | ES: Immagina di rientrare a casa e trovare dietro la porta un ladro che ti minaccia con un...

L’ultima Follìar di Astorri/Tintinelli: sull’orlo di un baratro sublime

ELENA SCOLARI | Quando un sentimento è sincero è giusto confessarlo. Costi quel che costi. E così non nascondo il fortissimo debole per un...

“Un quaderno per l’inverno”, un ladro e un poeta davanti a una spremuta di felicità

MATTEO BRIGHENTI | Scrivere è credere che domani andrà meglio. È la costruzione artigianale della possibilità di un futuro, su una carta geografica di...

I diversi realismi della nuova scena emiliana, fra Parma e Reggio Emilia, da Aldrovandi a Pepe

RENZO FRANCABANDERA | Ultimi due mesi e a Milano arrivano due produzioni targate Emilia, quell'Emilia che si trova poco dopo il confine con la...

Cantiere Koltès

ELENA SCOLARI | La regia di Renzo Martinelli riporta all’attualità Lotta di negro e cani, testo del 1979 di Bernard-Marie Koltès, in scena al Teatro...

Terra Santa, parole laiche

ELENA SCOLARI| Un quadro brechtiano delle terre occupate in medio oriente. Coproduzione La Danza Immobile e Skene’ Company. Testo di Mohamed Kacimi, regia Corrado Accordino,...
- Advertisment -

Most Read

Essere gettati nell’aperto di un tempo sospeso: intervista a Gianni Barbacetto

ELENA SCOLARI | Queste settimane di clausura stanno mettendo alla prova tutti noi, quale che sia il lavoro che svolgiamo quando siamo a piede...

Sentire gli altri come con-temporanei. Telegrammi di sociologia con Paolo Jedlowski

ELENA ZETA GRIMALDI| In questi giorni, una percezione condivisa è che le regole del tempo così come ne abbiamo sempre avuto esperienza siano scomparse:...

La riflessione che sostituisce per un po’ il riflettore: intervista a La Rappresentante di Lista

ANDREA ZANGARI | La prima volta che ho ascoltato La Rappresentante di Lista era estate, ero a Sud. Ma se cerco di focalizzare la...

Se il teatro è “imbavagliato”, riflettiamo sulla sua complessità: un’intervista a Marco Isidori

LAURA BEVIONE | Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa è una delle compagnie più significative e longeve della scena sperimentale italiana, nata a Torino nel...