sabato, 4 Aprile, 2020
Tags Andrea Adriatico

Tag: Andrea Adriatico

Hitler, l’amico che non ti aspetta. Mishima portato in scena da Adriatico

RENZO FRANCABANDERA | Yukio Mishima interpretò il ruolo di Hitler quando, l'anno dopo aver scritto Il mio amico Hitler (1968), il testo andò in scena. Nel 1970...

“La Maschia”, “Run” e il “Cuore d’Inghilterra”: quando l’arte edifica ponti

MARTINA VULLO | L’anno scorso era l’Argentina. Prima ancora la Persia, i paesi scandinavi, il Brasile, la Palestina e la Grecia e, fra il...

Da Sartre ad Adriatico: un canto libero dall’oltretomba

MARTINA VULLO | 13 Ottobre 2016: all’età di 90 anni muore il Nobel per la letteratura Dario Fo nello stesso giorno in cui il...

Adriatico, Eva Robin’s e lo schiaffo in faccia di una trans populista

MARTINA VULLO | E se un bel giorno il politico acclamato di turno fosse una trans decisamente in-trans-igente verso ogni tipo di diversità? Difficile da...

Il teatro di Elfriede Jelinek secondo Andrea Adriatico

LAURA NOVELLI | “Oggi qui c’è un sole bellissimo. Il posto è molto carino e l’atmosfera accogliente. E’ la prima volta che partecipo al...
- Advertisment -

Most Read

Sentire gli altri come con-temporanei. Telegrammi di sociologia con Paolo Jedlowski

ELENA ZETA GRIMALDI| In questi giorni, una percezione condivisa è che le regole del tempo così come ne abbiamo sempre avuto esperienza siano scomparse:...

La riflessione che sostituisce per un po’ il riflettore: intervista a La Rappresentante di Lista

ANDREA ZANGARI | La prima volta che ho ascoltato La Rappresentante di Lista era estate, ero a Sud. Ma se cerco di focalizzare la...

Se il teatro è “imbavagliato”, riflettiamo sulla sua complessità: un’intervista a Marco Isidori

LAURA BEVIONE | Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa è una delle compagnie più significative e longeve della scena sperimentale italiana, nata a Torino nel...

Viziosismi nr. 79: La Papessa e il culto del trash

ANTONIO CRETELLA | Dopo l'inverecondo spettacolo del rosario in diretta dai salotti trash di Canale 5, molti commentatori hanno giudicato l'atto come un superamento...