domenica, 7 Marzo, 2021
Tags Brecht

Tag: brecht

“Come vuole la legge, io ti dichiaro morto”: Cabaret Sacco e Vanzetti, martiri nel circo della giustizia

MONICA VARRESE | “Morti, purtroppo son morti, di giustizia son morti e va bene così”. Con queste parole, incastrate in una partitura melodica frizzante...

Frongia apre la stagione del Filodrammatici: Tamburi nella Notte

ROBERTA ORLANDO | Un rullo di tamburi. Un sipario rosso ancora calato si fa presto sfondo di un coro di attori che intonano un prologo...

Lo spettatore, dai fischi a Pirandello, ai festival dedicati e allo spettatoreprofessionista

MATTEO BRIGHENTI | Vox populi, vox dei. Voce del popolo, voce di Dio. Opinioni e giudizi comunemente accettati, cioè di senso comune, devono ritenersi...

Brecht secondo Michieletto: l’Opera da tre soldi in gabbia

ELENA SCOLARI | In un'aula bunker che ricorda il maxiprocesso antimafia di Palermo del 1986 si muovono i malavitosi di Brecht secondo la visione...

La scomparsa di Bonn Park e di Teatro i

VALENTINA SORTE |  Ironia della sorte: mentre Teatro i piange la morte del giovane drammaturgo tedesco, Bonn Park, arriva la notizia che - oltre...

Dragpenny Opera: la positiva svolta delle Nina’s, dall’icona a Brecht

RENZO FRANCABANDERA | E torniamo a Gay. O a Brecht se preferite. Ai tre soldi o al mendicante. Ma la sostanza non cambia. Dal...

La città distopica di Mahagonny. Il Mulino di Amleto alle prese con Brecht

GIULIA MURONI | “Gli «uomini di Mahagonny» costituiscono una banda di eccentrici. Soltanto gli uomini sono eccentrici. Soltanto attraverso soggetti a cui compete per...
- Advertisment -

Most Read

La bolla del lockdown in un film: “Nello specchio” di Teatro Periferico

ELENA SCOLARI | Gli umani ridono. Questa, secondo le teorie scientifiche più accreditate, è la caratteristica che davvero solo l'uomo (ci siamo capiti, non...

Labile Linguista #31 – Ma l’hai letto su Topolino?

GIORGIO FRANCHI | È inutile che facciate finta: vi ho sgamati. Siete tutti attori pagati, pure tu che leggi e che fai l’indifferente, pedine...

Viziosismi nr. 112: L’anno della marmotta

ANTONIO CRETELLA |  Nella costruzione di una sit-com corale non può mancare nella caratterizzazione dei personaggi quello che incarna il tipo freak, sopra le...

Spedizioni notturne nella mia stanza – #1

MARCO IVALDI | Doverosa premessa, solo per questa volta. Sto iniziando una rubrica. Mi sono sempre allenato a correre, sempre più forte, per fuggire dall’orrore dell’appuntamento...