martedì, 4 Agosto, 2020
Tags Centrale fies

Tag: centrale fies

Drodesera 41 non ci sarà: sguardi dall’ultimo capitolo di un festival diverso

RENZO FRANCABANDERA | È una scelta difficile, dire basta. Come se si possa dire basta quando sposi la causa dell'arte. «Quello che siamo lo rivendichiamo...

Potenziare l’ascolto ed essere i motori del cambiamento: la ricetta di Centrale Fies per affrontare l’emergenza Covid

LAURA BEVIONE | Una centrale elettrica immersa fra le montagne del Trentino è, da molti anni, luogo privilegiato di sperimentazione e di riflessione sulle...

Sull’amletico perché del vivere: Drodesera 2019, riflessioni al bordo dell’esistenza

RENZO FRANCABANDERA | Gulibmuwon (고립무원) è una parola coreana intraducibile che esprime la sensazione di bloccante isolamento che caratterizza la vita odierna di molti dei...

Immaginare nuovi paesaggi: sulla XXXVIII edizione di Drodesera

LAURA BEVIONE | Supercontinent2 è il titolo scelto per la XXXVIII edizione di Drodesera, approfondimento della riflessione innescata l’anno passato e proseguita per cammini...

Marta Cuscunà: “Sorry, boys, le ragazze vi hanno messo al muro”. L’intervista

MATTEO BRIGHENTI | "Le questioni di genere sono cruciali per la nostra società. Si può andare avanti a ragionare all'infinito sul femminile, ma se...

Il teatro, la Storia, e l’imboscata del bigino

ELENA SCOLARI | Vivere liberi è bello. Eccome. Vivere sicuri di sapere chi sono i buoni e i cattivi è invidiabile. Vivere cercando di...
- Advertisment -

Most Read

Ancora da Kilowatt Festival, ancora sulla distanza

ANDREA ZANGARI | A distanza di poche ore mi sono mosso da Santarcangelo a Sansepolcro. Due festival senza soluzione temporale di continuità, a un...

Il teatro rianima i borghi tra orsi ed elefanti: il festival Pergine Spettacolo Aperto

ELENA SCOLARI | Il turbinare dei critici e degli appassionati di teatro per i festival che (vivaddìo) tornano ad animare l'Italia estiva è ripreso,...

Viziosismi nr. 98: Il nero va su tutto

ANTONIO CRETELLA | Le mode, per loro natura liquide e transitorie, sono soggette a una continua e vorticosa evoluzione non lineare in cui elementi...

Il gusto amaro del tragico: la pandemia e il teatro in Grecia. Intervista ad Avra Sidiropoulou

GILDA TENTORIO | Quando la incontro, spesso sorridiamo ricordando che “galeotta fu Clitemnestra”. L’ho infatti intervistata la prima volta a proposito del suo monologo...