mercoledì, 27 Gennaio, 2021
Tags Ciro Masella

Tag: Ciro Masella

Una questione (molto) pulp: “L’ospite” di De Summa / Masella / Memetaj

MATTEO BRIGHENTI | Il possesso è l’illusione del controllo. I fatti, i sentimenti, la vita: cose, nient’altro. La roba costituisce, letteralmente, il bottino della...

Che cosa significa accoglienza: su Alpenstock e Teatro di Rifredi – VIDEOREPORTAGE

LAURA BEVIONE e RENZO FRANCABANDERA | LB: Giancarlo ti viene incontro con un vassoio ricoperto da carta in alluminio - la vuoi una pralina...

Archivio Zeta e Cortázar, la salvezza della parola nel labirinto dei diversi

MATTEO BRIGHENTI, RENZO FRANCABANDERA | MB: La ragione del potere genera mostri. Il Minotauro è il fondamento del regno di Minosse su Creta, è...

“Plutocrazia”, cos’è questa crisi secondo Archivio Zeta

MATTEO BRIGHENTI | La storia, scrive Marx, si ripete sempre due volte: la prima come tragedia, la seconda come farsa. Vista da qui, l’arte...

“Il Generale”, Ciro Masella va alla guerra dell’assurdo

MATTEO BRIGHENTI | I soldati sono -ini e il popolo un branco di pecore: l’uomo (lasciato) solo al comando può tutto e il contrario...

Miseria e Nobiltà, Sinisi al confronto col classico: il VIDEOREPORTAGE

RENZO FRANCABANDERA e VINCENZO SARDELLI | RF: Il confronto con l'archetipo culturale penso sia una delle sfide che da sempre animano e sostanziano il teatro....

ARTI(N)CONTEMPORANEE: Ouverture su un Festival sui generis – intervista a Michele Pagano

RENZO FRANCABANDERA | E’ il borgo di San Leucio, magnifica località storica nei pressi di Caserta a trasformarsi in palcoscenico a cielo aperto durante...

Arrostimi, ma di teatro saziami: l'Ubu Roi di Roberto Latini

RENZO FRANCABANDERA | La distinzione fra teatro di ricerca e teatro di tradizione? "E' una roba completamente italiana, ed è soltanto una distinzione per...

Arrostimi, ma di teatro saziami: l’Ubu Roi di Roberto Latini

RENZO FRANCABANDERA | La distinzione fra teatro di ricerca e teatro di tradizione? "E' una roba completamente italiana, ed è soltanto una distinzione per...
- Advertisment -

Most Read

Cronaca di un teatro costretto alla clandestinità: su “Il piacere dell’onestà” di Valerio Binasco

LAURA BEVIONE | La perdurante chiusura dei teatri e finanche la malaugurata proposta di utilizzarli quali luoghi da adibire alla somministrazione del vaccino, recentemente...

Oggetti digitali nel Kansas toscano: OZz di KanterStrasse

ELENA SCOLARI | Se è digitale non vale? Sfuggiamo la banalità già consunta che il teatro sia un'altra cosa perché la compagnia aretina Kanterstrasse lo dichiara fin da...

Stretching one’s arms again: Lucrezia Gabrieli oltre il vuoto della sofferenza

LEONARDO DELFANTI | Una riforma della nostra esistenza dovrebbe passare dalla capacità di accettare la nostra sofferenza. Questo crede Lucrezia C. Gabrieli performer e coreografa...

A tavola! C’è zio William (Shakespeare): i Table top di Forced Entertainment

ELENA SCOLARI | Salino e pepino per re e regina, un flacone di deodorante per il principe, una scatola di fiammiferi per i servitori,...