fbpx
venerdì, 20 Maggio, 2022
Tags Corrado d’Elia

Tag: Corrado d’Elia

Il ritorno di Beethoven: l’infallibile narrazione in stile D’Elia

RENZO FRANCABANDERA | Se c'è un talento che Corrado d'Elia ha più spiccato degli altri nell'arte che lo vede da anni impegnato, ovvero il...

Questa sono io: le multiple identità di una lucida ribelle nell’era dei media

RENZO FRANCABANDERA | E' al teatro Libero di Milano, fino al 22 dicembre Questa sono io monologo per un personaggio e più identità tratto dall'omonimo...

Otello vs Iago, one-man-show per Palla e d’Elia

VINCENZO SARDELLI | Otello, uno dei testi più complessi di William Shakespeare, sfruttati, riletti, aggiornati in una miriade d’interpretazioni. A volte con uno sguardo attualissimo...

Monica Faggiani, impietoso ritratto gossip in «Questa sono io»

VINCENZO SARDELLI | Chi siamo veramente? Quante parti coesistono nel nostro io? Fino a che punto siamo artefici del nostro destino? E a che...

Il «Novecento» tarantolato di Corrado d’Elia

VINCENZO SARDELLI | «Non si è mai completamente fregati finché si ha una buona storia da raccontare». Ad aprire la stagione 2014/15 del Teatro...

D’Elia, l’amore per il teatro e quel genio di Strehler

VINCENZO SARDELLI | Un monologo capace di testimoniare l’amore per il teatro, arte che è strumento totale per conoscere la realtà e la vita, per...

Eugenio Allegri si confida con PAC: io, Baricco, Novecento e il palco come una nave

VINCENZO SARDELLI | Che bella prova d’attore quella di Eugenio Allegri. Che con Novecento di Alessandro Baricco, regia di Gabriele Vacis, ha aperto la XVI rassegna Incontri al...

Il Beethoven di d’Elia: biografia di un genio

VINCENZO SARDELLI | Il Beethoven di Corrado d’Elia è estro senza bisogno d'orpelli. Attore e scena. Sgabello bianco al centro, vuoto totale, azzurro luminoso; un susseguirsi di...

Se anche sala e critica sono «Poveracce»

VINCENZO SARDELLI | Io di Poveracce non volevo parlarne. Non tanto perché questo spettacolo (soggetto di Scotti e Coletti, con Gianna Coletti, Beatrice Schiros...

Le impalpabili «Notti Bianche» di Corrado d’Elia

VINCENZO SARDELLI | Un racconto pieno di passione. Una scelta registica poco teatrale, statica, antidrammaturgica, monocroma. Che però restituisce lucentezza a una storia di...
- Advertisment -

Most Read

L’arida gabbia della mente: Il misantropo secondo Leonardo Lidi

ENRICO PASTORE | Deitaro Suzuki, maestro Zen, per mostrare ai suoi allievi l'azione nefasta dell'ego, disegnava un cerchio in cui figurava solo una piccola...

Blind love: il terzo capitolo della trilogia Bugie bianche di Alessandro Berti

RENZO FRANCABANDERA | È figura artistica singolare Alessandro Berti nel panorama della drammaturgia e del teatro italiano. Il suo percorso artistico, la sua ricerca,...

Orlando, parte seconda: questione di prospettiva

VALENTINA SORTE | Il tema del cambiamento come atto personale, collettivo, sociale vale sicuramente anche per questi due lavori seguiti all'interno del festival Orlando: Lady...

Orlando, parte prima: un festival a geometrie variabili

VALENTINA SORTE | Partiamo dai numeri: più di 3.000 presenze nell’arco di undici giorni, un palinsesto ricco di appuntamenti – in tutto 24 tra...