sabato, 16 Gennaio, 2021
Tags Elena Zeta Grimaldi

Tag: Elena Zeta Grimaldi

Esperimenti ‘decontestualizzati’ di drammaturgia – Intervista a Tino Caspanello

ELENA ZETA GRIMALDI | Cominciano oggi i lavori della VI edizione di Write – residenza internazionale di drammaturgia ideata e coordinata dal drammaturgo e...

Primavera dei Teatri 2020: la guerra dei mondi

ELENA ZETA GRIMALDI | Ho iniziato il mio racconto di Castrovillari parlando di incontri coi classici. Sarebbe stato perfetto saltare nel futuro con Into...

Primavera dei Teatri 2020: la riscossa dei classici

ELENA ZETA GRIMALDI| In questi «giorni autunnali di Primavera dei Teatri» (come li ha definiti Ilena Ambrosio nei suoi racconti dei primi giorni di...

Fiori di teatro per le strade della città – Intervista a Fabrizio Arcuri e Rita Maffei

ELENA ZETA GRIMALDI | Qualche settimana fa, il CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia ha annunciato l’accoglienza di Fabrizio Arcuri, regista...

I bambini salveranno il mondo… se noi glielo permettiamo. Intervista ad Adriana Zamboni

ELENA ZETA GRIMALDI | Siamo ormai giunti alla fine della chiusura (quasi) totale, e in molti si chiedono che fine abbiano fatto i bambini:...

Sentire gli altri come con-temporanei. Telegrammi di sociologia con Paolo Jedlowski

ELENA ZETA GRIMALDI| In questi giorni, una percezione condivisa è che le regole del tempo così come ne abbiamo sempre avuto esperienza siano scomparse:...

Come un granello di sabbia: la strage di un innocente raccontata dai Mana Chuma

ELENA ZETA GRIMALDI| Questo è uno spettacolo per stomaci deboli, uno spettacolo per stomaci deboli ma coraggiosi, stomaci che vogliono essere presi a pugni....

Le Serve al teatro greco: il mito di Genet al tempo del Theatro Technis Karolos Koun

ELENA ZETA GRIMALDI | Un mito è una narrazione finzionale che serve a tramandare, spiegare, accettare la realtà. Risulta curioso che per confrontarci con...

Tutti gli elementi del femminile: l’universo magico di Silvina Alfie e Mache Figini

ELENA ZETA GRIMALDI| Un’ombra si proietta sul fondo della scena, ingigantendosi a ritmo di tamburo, mentre la proprietaria si avvicina alla soglia dello spazio,...

Il mio nome è Caino: Ninni Bruschetta nella mente del sicario

ELENA ZETA GRIMALDI| A qualcuno può sembrare, purtroppo, anacronistico parlare di mafia. Come l’attualissima cronaca ci testimonia, la cosiddetta opinione pubblica (e non solo)...
- Advertisment -

Most Read

Tentativi di salvare il teatro dall’irrilevanza: le voci dei protagonisti del progetto Argo del Teatro Stabile di Torino – #2

LAURA BEVIONE | Fra la fine di novembre e dicembre dell’anno appena passato, il Teatro Stabile di Torino ha coinvolto una settantina di artisti...

La luce in fondo al buio. Intervista a Marinella Senatore su “We Rise by Lifting Others”

MATTEO BRIGHENTI | Il cortile è un luogo aperto e protetto: custodisce in uno spazio pubblico l’intimità dell’incontro. A Palazzo Strozzi, il dinamico centro...

Quando il teatro diventa delivery

RITA CIRRINCIONE | I teatri sono chiusi. Gli spettacoli faticosamente ripensati e riadattati per andare incontro alle misure anti Covid nella fase di riapertura,...

Reinventarsi per continuare a raccontare. La prima edizione video del Kids Festival

ILENA AMBROSIO | C’era una volta il teatro. C’erano una volta persone che sedevano l’una accanto all’altra, in una sala buia, e guardavano su...