sabato, 19 Settembre, 2020
Tags Labile Linguista

Tag: Labile Linguista

Labile Linguista #22 – Kissandostan

GIORGIO FRANCHI | «Con tutto il cuore mando un abbraccio ai nostri amici libici. Lo abbiamo già detto e lo ripeto anche io, l’Italia...

Labile Linguista #21 – Cenerentola e l’appropriazione culturale dell’industria calzaturiera

GIORGIO FRANCHI | Teorema: data l’incognita X, a indicare un’idea socialmente accettata dalla maggioranza delle persone, al momento di un cambio di paradigma della...

Labile Linguista #20 – Blackout

GIORGIO FRANCHI | “Il popolo fa sentire la sua voce”, “il governo sta in silenzio”: due frasi bastano a descrivere un’insurrezione, due poli opposti...

Labile Linguista #19 – Ananas

GIORGIO FRANCHI | Negli incontri BDSM (sadomasochisti, per chi è passato indenne attraverso l’era oscura di Cinquanta sfumature di grigio), la safe...

Labile Linguista #18 – Compiti per casa: un nuovo vocabolario per il teatro

GIORGIO FRANCHI | Tra le cose che ricorderò di questa pandemia ci sarà sicuramente il rinnovato guizzo del “volemose bene” made in Italy. Supermercati...

Labile Linguista #17 – ‘Cca nisciun è fesso!

GIORGIO FRANCHI | Vivere nell’epoca in cui è stata ampiamente estesa la possibilità di esprimere pubblicamente la propria opinione, indipendentemente dalle proprie competenze in...

Labile Linguista #15 – Charlie Kaufman e i diari della peste

GIORGIO FRANCHI | Ci sono poche cose che sento ancora sulla pelle a distanza di anni come la prima volta che mio nonno ha...

Labile Linguista #14 – La parola intraducibile

GIORGIO FRANCHI | Lo scorso 21 febbraio è stata la ventesima Giornata internazionale della lingua madre. Istituita nel novembre 1999 dall’UNESCO, la ricorrenza nasce...
- Advertisment -

Most Read

Ascoltare il suono delle stelle fra antichi scompartimenti: sulla giornata finale di Mirabilia

LAURA BEVIONE | Locomotive a vapore e vagoni ferroviari di epoche anche molto lontane – quelli con i sedili di legno lucidissimo e quelli...

PREMIO RETE CRITICA 2020: ecco chi passa al secondo turno

REDAZIONE | Consolidato ormai nel patrimonio e nella prassi dei premi per il teatro in Italia, il premio Premio Rete Critica 2020 ha scelto...

Nanaminagura: immaginazione e meditazione alla Biennale. Intervista ad Antonio Ianniello

ILENA AMBROSIO | Nanami Nagura è una performer giapponese, vincitrice per due anni (2014 e 2018) dell’Air Guitar World Championships. L’immaginaria chitarra elettrica che...

Come fai, perdi? Mica sempre! La confessione veneziana di Pablo Solari

RENZO FRANCABANDERA | Come fai, perdi. Ma mica è detto. Dipende. Sicuramente non ha perso in questi anni Pablo Solari, regista teatrale italiano (eviteremmo l'orpello...