domenica, 18 Aprile, 2021
Tags Marco D’Agostin

Tag: Marco D’Agostin

Danzare la fragilità: su “Best Regards” di Marco D’Agostin e “Bye Bye” di A.M. Romano

LAURA BEVIONE | In questi giorni in cui la riapertura dei teatri è quotidianamente rimessa in discussione, due spettacoli visti al Festival Torindanza confermano,...

Cartolina da Bassano 2020: scatti su B.MOTION fra danza e teatro

RENZO FRANCABANDERA | B.MOTION è la sezione del festival Operaestate, ospitato a Bassano del Grappa, dedicata ai linguaggi del contemporaneo e agli artisti emergenti...

Terreni Creativi 2019: il valore di continuare a essere se stessi

MATTEO BRIGHENTI | Ricordare è rivivere. I gesti, le parole, ricominciano il tempo daccapo. Ritornano al passato, lo ripetono e, così facendo, lo reinventano....

Sull’amletico perché del vivere: Drodesera 2019, riflessioni al bordo dell’esistenza

RENZO FRANCABANDERA | Gulibmuwon (고립무원) è una parola coreana intraducibile che esprime la sensazione di bloccante isolamento che caratterizza la vita odierna di molti dei...

Santarcangelo 2019: riflessioni sugli spettacoli del secondo weekend

LAURA BEVIONE e ROBERTO RIZZENTE | RR: Dove sono finiti gli spettacoli? Assistendo all’edizione 2019 del Festival di Santarcangelo, l’ultima del triennio di Eva...

Ai porti chiusi rispondiamo con gli ani aperti: Pleasure Body di Giorgia Ohanesian Nardin

DALILA D'AMICO| Il 13 e il 14 Settembre Short Theatre ha ospitato Pleasure Body, workshop diretto dalla coreografa e performer Giorgia Ohanesian Nardin. Due giornate...

Immaginare nuovi paesaggi: sulla XXXVIII edizione di Drodesera

LAURA BEVIONE | Supercontinent2 è il titolo scelto per la XXXVIII edizione di Drodesera, approfondimento della riflessione innescata l’anno passato e proseguita per cammini...

Kilowatt, il futuro speriamo che a danza se la cavi

MATTEO BRIGHENTI | “La speranza è l’ultima a morire”. Quando tutti i mali contenuti nel Vaso di Pandora si dispersero nel mondo, per volontà...

Ascoltarsi nel silenzio: Chiara Bersani e la sua carezza a Tom

MARTINA VULLO | Narra una leggenda anglosassone che il sarto Tom, della città di Coventry, disobbedì a un proclama che imponeva agli abitanti di...

Uovo à la sudtirolese

RENZO FRANCABANDERA | Questo articolo arriva con qualche giorno di ritardo, perchè voleva esser scritto la sera del 21 marzo, quando ero appena uscito...
- Advertisment -

Most Read

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Alessandra Checcucci su Il Nullafacente

La necessità di non fare niente di Alessandra Checcucci Lo spettacolo Il Nullafacente, scritto da Michele Santeramo e diretto da Roberto Bacci, ha debuttato il 3...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Luca Razzauti su Aspettando Godot

Godot, metafora delle misteriose attese dell’umanità di Luca Razzauti Aspettando Godot di Samuel Beckett fu composto nel 1952; si svolge in due atti. La rappresentazione oggetto...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Davide Niccolini su La mamma sta tornando, povero orfanello

La filologia dell'orfanello di Davide Niccolini Bambini e anziani sonocreature quasi magiche: i primi rivolgono gli occhi sognanti al futuro, i secondi al passato. Necessitano entrambi...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Bianca Macerini Papini su Animali da bar

Molto più di un bar di Bianca Macerini Papini Un bar, un luogo di mezzo, terra di nessuno dove entrano ed escono storie, dove ci si...