fbpx
lunedì, 23 Maggio, 2022
Tags Martina Vullo

Tag: Martina Vullo

Frammenti di vita dalla penombra: “Ombre Folli” di Vetrano-Randisi 

MARTINA VULLO | Ho letto testé in un libro che i pensieri e i desiderii nostri s’incorporano in un’essenza plastica, nel mondo invisibile che ne...

Cattivo ed esilarante: “L’ammazzatore” di Palazzolo – Cutino

MARTINA VULLO | Se spesso capita, osservando le diverse opere di un artista, di riscontravi un unico leitmotiv, che, con le dovute variazioni, torna costantemente...

Sguardi, linguaggi e Calcinculo: Intervista a Babilonia Teatri

MARTINA VULLO | Tra sfilate canine e giostre da luna park, estintori e cori alpini, la compagnia Babilonia Teatri è arrivata a Teatri di Vita di Bologna...

Non solo Operette Morali: intervista a Franca Penone

MARTINA VULLO | Prendere un testo ottocentesco per mostrarne l’estrema attualità, trasformare una mela in un pianeta e costruire uno gnomo con un cappotto...

Dal 1966 al 2018: “Insulti al pubblico” ai Teatri di Vita

MARTINA VULLO | È il Giugno del '66 e siamo a Francoforte, al Theater am Turm, quando per la prima volta arriva in scena...

A spasso con Kepler-452: Lapsus Urbano – Dissenso Unico

MARTINA VULLO | 1506: Papa Giulio II Della Rovere, con l’alleanza della Francia, occupa la città di Bologna e, come in ogni storia di...

Leggera come un macigno: “La Scortecata” di Emma Dante

MARTINA VULLO | Un fantasioso castello giocattolo dagli sfavillanti colori pastello domina il centro della scena, mentre ai suoi lati due brutte vecchie ingobbite,...

Quando il cielo non è un fondale: di amarezza e di ironia

MARTINA VULLO | 24 Novembre, ore 21. Sul palcoscenico della sala Leo De Berardinis, all’Arena del Sole, ci sono 4 personaggi: due uomini e...

Sessualità e confini: Samira Elagoz e Santarcangelo

MARTINA VULLO | Chi è stato a Santarcangelo quest’anno con ogni probabilità si è misurato col concetto di confine. La parola, proiettata insieme al...

Di naufraghi e tempeste: il Lemming torna a Shakespeare

"Siamo a teatro, è tutto finto. Siamo a teatro, è tutto vero." MARTINA VULLO | 3 Marzo. Teatri di Vita. La scena di W.S. Tempest ad...
- Advertisment -

Most Read

L’affermazione di un’identità, Il Lavoratorio e Catterina

LORENZO CERVINI | Giovanni Bordoni muore di infezione per uno sparo di arma da fuoco. Ha solo ventiquattro anni quando è in fuga e viene...

A Milano il primo festival partecipato: Back to the future! al quartiere Adriano

ELENA SCOLARI | Chi non conosce il quartiere Adriano di Milano (zona Crescenzago) avrà ora un'ottima occasione per visitarlo e viverlo: dal 27 al 29...

Disturbi ossessivi e la pratica come miglior insegnante: Officine Guitti porta in scena Toc Toc

SARA PERNIOLA | Cosa succede quando nello studio di un luminare della psicoterapia si incontra un gruppo di pazienti che soffre di disturbi ossessivi...

Come sfuggire al destino del tacchino secondo Emanuele Aldrovandi

ENRICO PASTORE | Ha debuttato al Teatro Gobetti di Torino L'estinzione della razza umana, il nuovo lavoro drammaturgico e registico, di Emanuele Aldrovandi. Il titolo inquietante...