fbpx
martedì, 17 Maggio, 2022
Tags Michele santeramo

Tag: michele santeramo

Trasparenze Festival 2021, solo l’andare resta

MATTEO BRIGHENTI | Quando le parole non hanno paura, il cammino degli uomini calpesta strade che rincorrono il sogno di libertà, di giustizia, di...

Il teatro è un portatore sano di umanità. Parlando di filosofia con Michele Santeramo

ILENA AMBROSIO | Due uomini, sconosciuti l'uno all'altro, si ritrovano in uno spazio non definito; non si sa da dove vengano né come e...

La ragione del terrore: Santeramo tra etica e miseria

MARIA FRANCESCA GERMANO | Siamo alle Vecchie Segherie Mastrototaro, una libreria situata in uno dei cinque bastioni dell’antica cinta muraria di Bisceglie, sul porto...

Un piccolo grande inquisitore oggi: La resa dei conti di Michele Santeramo

ARIANNA LOMOLINO e ELENA SCOLARI | AL: Due uomini semplici con due storie “piccole” (ma è l’apparenza o, meglio, la magia del teatro) interpretate...

Di qua dall’infinito: uscire dalla gabbia per guardare oltre la siepe

REBECCA MOUTIER | La piccola sala Cieslak del Teatro Era di Pontedera è sempre estremamente intima e accogliente. Pochi posti a sedere, non numerati,...

In scena a Primavera dei Teatri 2019: la banalità della violenza

ELENA ZETA GRIMALDI| La XX edizione di Primavera dei Teatri potremmo chiamarla − affettuosamente, s'intende – autunno dei teatri: non solo per il meteo...

Una filosofica fiaba melanconica: Il Nullafacente di Michele Santeramo

ILENA AMBROSIO | Sveglia, lavoro, pranzo, lavoro, cena, dormire e poi ancora sveglia. Nel mezzo: spese, affitto, bollette, mutui, assicurazioni; forse qualche interesse o...

Tito/Giulio Cesare: la potenza della parola e della scena al servizio dell’attualità

ILENA AMBROSIO | Tito Andronico e Giulio Cesare di Shakespeare: famiglia, potere, vendetta, tirannicidio, politica. Dalla penna del Bardo parole che possono essere lette...

Tito/Giulio Cesare un duplice dramma per un unico spettacolo

ILARIA COSTABILE| Un imponente piano inclinato che sconfina nella platea, abitato da una poltrona in primo piano, delle sedie che costeggiano le quinte su...

Migrazione e marginalità ma anche una rilettura di Amleto: le nuove produzioni del Teatro Era

LAURA BEVIONE e RENZO FRANCABANDERA | Saper tenere sul palmo della mano una foglia secca: l’umanità consiste nel riconoscere e proteggere la fragilità, in...
- Advertisment -

Most Read

Affondare nel buio e risalire alla luce: Dostoevskij secondo Barbara Mazzi e Francesco Gargiulo – intervista

ILENA AMBROSIO | Ci sono stati vari modi in cui l'arte ha affrontato le restrizioni della pandemia. Si è stati costretti a rivedere non...

La desolazione di un teatro vuoto: “Nella solitudine dei campi di cotone” di Andrea De Rosa con Rossellini/Musella

ILENA AMBROSIO | “Il palcoscenico lo intendo come un luogo provvisorio che i personaggi non smettono mai di pensare di abbandonare. La sfida del...

Trasparenze 2022 prima parte: la pratica creativa dentro i luoghi delle ferite sociali

RENZO FRANCABANDERA | La prima parte dell'edizione 2022 del festival emiliano di arti scenico-performative Trasparenze si è appena conclusa. È il progetto di Teatro dei...

Quattro passi con la solitudine: l’itinerario urbano del collettivo Wundertruppe

EUGENIO MIRONE | Alle porte di Milano, appoggiata alle mura dell’Ospedale Luigi Sacco, sorge una Babele dei nostri giorni. Già, perché Baranzate, centro urbano...