fbpx
martedì, 17 Maggio, 2022
Tags Pina Bausch

Tag: Pina Bausch

In another place, la gioia e l’incanto di Morganti / Takagi / Wittbrodt

MATTEO BRIGHENTI | Senza accordo non c’è inizio. Cristiana Morganti, Kenji Takagi, Emily Wittbrodt lo cercano e ricercano in ogni posizione e disposizione, nello spazio...

In nessun altro posto come questo, Nowhere di Papaioannou

LORENZO CERVINI | Quali sono le impressioni della storia su un luogo di legno e mattoni? Quanto può rivelare, sulle vicende umane, una rovina alla...

La Bausch in rewind: la riproducibilità dell’arte

ESTER FORMATO | La stagione 2019/2020 della Triennale di Milano si è aperta con un focus della Trilogia dell'invisibile di Deflorian/Tagliarini: Rewind – Omaggio a...

Orestiadi di Gibellina 2019. Omaggio a Pina Bausch al Cretto di Burri

RITA CIRRINCIONE | A dieci anni dalla scomparsa di Pina Bausch e a trent’anni dalla prima messa in scena dello spettacolo Palermo Palermo, la trentottesima...

Incontrarsi in nome di Pina Bausch e Kazuo Ohno: su Let’s Kiss del Teatro Espace

LAURA BEVIONE | Il variegato cartellone del torinese Teatro Espace comprende anche cinque appuntamenti riuniti sotto il titolo Let’s Kiss e pensati per celebrare...

Zappalà e Morganti, i sommersi e i danzati

MATTEO BRIGHENTI | La danza, il segno, il movimento. C’è una danza che non si ferma al segno e lo oltrepassa: il movimento diventa...

Di semplice sostanza il teatro delle Ariette

FRANCESCA DI FAZIO | Quando due attori litigano può succedere che il litigio faccia nascere l'idea per un nuovo spettacolo. Quando ancora ci si...

Cristiana Morganti, il teatro danza al futuro

MATTEO BRIGHENTI | Pina Bausch è il gesto di fumare una sigaretta e passi brevi, raccolti, veloci. Il Maestro è un ricordo scritto nel...

Sweet Mambo: è possibile un dopo-Pina per il Tanztheater di Wuppertal?

GIULIA MURONI | A sentire Lutz Forster pare di sì. Lo storico interprete (celebre il suo assolo in Nelken http://www.youtube.com/watch?v=Z8wnBSclJjg) è ora direttore artistico...

La danza contemporanea nell’epoca della sua riproducibilità tecnica

BRUNA MONACO | Luglio 2013. Sono passati quattro anni dalla morte di Pina Bausch, quaranta dalla fondazione del Tanztheatre di Wuppertal. La compagnia commemora...
- Advertisment -

Most Read

Affondare nel buio e risalire alla luce: Dostoevskij secondo Barbara Mazzi e Francesco Gargiulo – intervista

ILENA AMBROSIO | Ci sono stati vari modi in cui l'arte ha affrontato le restrizioni della pandemia. Si è stati costretti a rivedere non...

La desolazione di un teatro vuoto: “Nella solitudine dei campi di cotone” di Andrea De Rosa con Rossellini/Musella

ILENA AMBROSIO | “Il palcoscenico lo intendo come un luogo provvisorio che i personaggi non smettono mai di pensare di abbandonare. La sfida del...

Trasparenze 2022 prima parte: la pratica creativa dentro i luoghi delle ferite sociali

RENZO FRANCABANDERA | La prima parte dell'edizione 2022 del festival emiliano di arti scenico-performative Trasparenze si è appena conclusa. È il progetto di Teatro dei...

Quattro passi con la solitudine: l’itinerario urbano del collettivo Wundertruppe

EUGENIO MIRONE | Alle porte di Milano, appoggiata alle mura dell’Ospedale Luigi Sacco, sorge una Babele dei nostri giorni. Già, perché Baranzate, centro urbano...