fbpx
giovedì, 19 Maggio, 2022
Tags Sala assoli

Tag: sala assoli

Sulla via della consapevolezza inseguendo un Fiore Azzurro

ILENA AMBROSIO | Gelem, gelem lungone dromensa... L'inno del popolo Rom, eco di passi che si avvicendano sulla via di lunghi viaggi. Una donna tzigana...

Enzo Moscato. Dialogo su una città scomparsa

FRANCESCA SATURNINO | Napoli, dicembre 2019. Al Teatro San Ferdinando è appena finita la ripresa di Festa al celeste e nubile santuario,...

Incomprensioni, violenze, assedi: maratona partenopea sul teatro di Pino Carbone

ILENA AMBROSIO | Come far incontrare Marina Abramović, Monteverdi, Penelope e Ulisse, Giuditta e Barbablù; e ancora Cyrano, Rossana e guerriglieri pronti a una...

La sincerità della finzione: il teatro di Deflorian/Tagliarini

ILENA AMBROSIO | Il disturbo ossessivo-compulsivo di una donna che ha vissuto la propria vita catalogandola. L'atto "politico" di tre pensionate che si suicidano...

Crave di Pierpaolo Sepe: tutti in gabbia con Sarah Kane

MILENA COZZOLINO | «Qualsiasi modalità si scelga per mettere in scena un testo di Sarah Kane, lo si tradirà», lo scrive Pierpaolo Sepe, nelle...
- Advertisment -

Most Read

(Non si chiamava neanche) Ferdinando: la rilettura di Nadia Baldi del classico di Ruccello

CHIARA AMATO | Ferdinando è una commedia di Annibale Ruccello, che il drammaturgo napoletano scrisse a soli 28 anni, nel 1985. Fu messo in...

La mostruosità della verità rivelata: su Kassandra e il Paradiso perduto

RENZO FRANCABANDERA | Capita spesso che le dense programmazioni teatrali di fine stagione prospettino agli spettatori la possibilità di doppie visioni nella stessa sera,...

Affondare nel buio e risalire alla luce: Dostoevskij secondo Barbara Mazzi e Francesco Gargiulo – intervista

ILENA AMBROSIO | Ci sono stati vari modi in cui l'arte ha affrontato le restrizioni della pandemia. Si è stati costretti a rivedere non...

La desolazione di un teatro vuoto: “Nella solitudine dei campi di cotone” di Andrea De Rosa con Rossellini/Musella

ILENA AMBROSIO | “Il palcoscenico lo intendo come un luogo provvisorio che i personaggi non smettono mai di pensare di abbandonare. La sfida del...