venerdì, 23 Ottobre, 2020
Tags Susanna Egri

Tag: Susanna Egri

Il mondo crolla ma nulla ti accadrà se continui a danzare: EgriBianco per la Giornata mondiale della danza

LAURA BEVIONE | Nel 1982 il CID – Conseil International de la Danse – dell’Unesco volle riconoscere il 29 aprile – giorno della nascita...

Scoprire se stessi studiando Leonardo: sull’ultima creazione di Raphael Bianco

LAURA BEVIONE | Il coreografo Raphael Bianco ha avviato lo scorso anno un progetto pluriennale denominato Ergo Sum e incentrato su un’originale esplorazione dell’opera...

Essais-d’apres Montaigne: incontro con il coreografo Raphael Bianco – videoreportage

RENZO FRANCABANDERA | Sperimentazioni coreografiche: questo il sottotitolo della nuova produzione della compagnia EgriBiancoDanza, Essais-d’apres Montaigne. Il coreografo Raphael Bianco, scegliendo quale sorgente di...

“Interscambiarsi” per creare, confrontarsi e crescere: sui prossimi appuntamenti de IPUNTIDANZA

LAURA BEVIONE | Il 18 ottobre è fissato il primo appuntamento di Interscambi, uno dei vari capitoli della ricca e articolata stagione ideata dalla...

Se Rossini fa danzare golosi e buongustai…

LAURA BEVIONE | È nota la passione di Rossini – di cui quest’anno si ricorda il centocinquantenario della morte – per la cucina, tanto...

Sketches of a Dying Time: l’umanità alla deriva di Raphael Bianco

VINCENZO SARDELLI | Sketches of a Dying Time. Si chiude nel segno della danza la lunga stagione dello Spazio Tertulliano di Milano. Una nota...
- Advertisment -

Most Read

La cinquina di Rubiera: il progetto Forever young di Corte Ospitale

ELENA SCOLARI | Campagna, conigli liberi tra le aiuole, uno splendido ex convento in una piccola cittadina a metà strada tra Reggio Emilia e...

Viziosismi nr. 107: I topini nello stabulario

ANTONIO CRETELLA | Mi raccontò una volta una mia cara amica, chimico farmaceutico, che per testare in vivo l’efficacia di nuovi farmaci ansiolitici sulle...

30, morto che parla: “Memento mori” di Sergio Blanco al Fit Festival

ELENA SCOLARI | C'è un bel racconto di Gabriel García Màrquez dal titolo Il mare del tempo perduto (El mar del tiempo perdido) in...

Danzare la fragilità: su “Best Regards” di Marco D’Agostin e “Bye Bye” di A.M. Romano

LAURA BEVIONE | In questi giorni in cui la riapertura dei teatri è quotidianamente rimessa in discussione, due spettacoli visti al Festival Torindanza confermano,...