fbpx
giovedì, 19 Maggio, 2022
Tags Teatro Akropolis

Tag: Teatro Akropolis

RESISTENZE ARTISTICHE: INTERVISTA A TEATRO AKROPOLIS

|ENRICO PASTORE Per la tredicesima intervista di Resistenze Artistiche ci spostiamo da Bologna verso Genova per incontrare Teatro Akropolis sotto la cui sapienti mani prende...

Testimonianze ricerca azioni 2021: essere e (è) diventare

MATTEO BRIGHENTI | Esplorare il corpo attraverso il corpo. La danza per Testimonianze ricerca azioni di Teatro Akropolis è l’espressione manifesta dell’indagine su una...

Corpo a corpo con il pensiero. Intervista a Clemente Tafuri, David Beronio / Teatro Akropolis

MATTEO BRIGHENTI | È un momento di piena e profonda difficoltà. I dubbi, le incertezze, le delusioni si rincorrono e alimentano a vicenda da...

Il Pragma di Akropolis: ricerca, immagine e mito attorno alla figura di Demetra

RENZO FRANCABANDERA | Presentato all'interno della IX edizione del festival Testimonianze ricerca azioni, con la direzione artistica di Clemente Tafuri e David Beronio di...

La danza fra materiale, immateriale ed immaginario: la terza edizione di Fuori Formato

RENZO FRANCABANDERA  |  Si è chiusa a fine giugno a Genova con un bel risultato di pubblico e presenze artistiche Fuori Formato il Festival...

Intransito a Genova, il coraggio di osare

EMILIO NIGRO | È lo spettacolo Fil rouge del collettivo L’Amalgama di Milano, decretato vincitore (da una giuria di critici e operatori) del concorso...

Al Teatro Akropolis lo stupore è “Ovvio”

MATTEO BRIGHENTI | L’equilibrio è la forma dell’attimo prima della caduta. Se sbagli significa che hai scalato davvero il rischio e poi con una...

Teatro fra pensiero e azione: letture consigliate fra Albe, Akropolis e Scarpellini/Civica

NICOLA ARRIGONI | Si parte con la consueta lettura mentale, poi pian piano proseguendo nel leggere Farsi luogo di Marco Martinelli viene spontaneo leggere...

Akropolis: Zarathustra e l’ancestrale

MARIA DOLORES PESCE | Il corpo dell’uomo emerge dalla oscurità del mito come dalle doglie di un parto e pretende un suo posto in...

“Enduring freedom”, il Butoh dell’abisso di Imre Thormann

MATTEO BRIGHENTI | È un corpo asciugato nella sua esistenza nuda che invoca una ribellione della carne per essere reinventato. Un corpo danzato all’origine,...
- Advertisment -

Most Read

(Non si chiamava neanche) Ferdinando: la rilettura di Nadia Baldi del classico di Ruccello

CHIARA AMATO | Ferdinando è una commedia di Annibale Ruccello, che il drammaturgo napoletano scrisse a soli 28 anni, nel 1985. Fu messo in...

La mostruosità della verità rivelata: su Kassandra e il Paradiso perduto

RENZO FRANCABANDERA | Capita spesso che le dense programmazioni teatrali di fine stagione prospettino agli spettatori la possibilità di doppie visioni nella stessa sera,...

Affondare nel buio e risalire alla luce: Dostoevskij secondo Barbara Mazzi e Francesco Gargiulo – intervista

ILENA AMBROSIO | Ci sono stati vari modi in cui l'arte ha affrontato le restrizioni della pandemia. Si è stati costretti a rivedere non...

La desolazione di un teatro vuoto: “Nella solitudine dei campi di cotone” di Andrea De Rosa con Rossellini/Musella

ILENA AMBROSIO | “Il palcoscenico lo intendo come un luogo provvisorio che i personaggi non smettono mai di pensare di abbandonare. La sfida del...