fbpx
mercoledì, 17 Agosto, 2022
Tags Teatro Out Off

Tag: Teatro Out Off

Tra presenza e assenza per raccontare l’amore tossico: i Floks a Milano con Pour toi

ANNALISA GURRIERI | Una colata di miele che spezza un fiore. L’alimento simbolo della dolcezza, che non può fare altro che bene, fa piegare...

Confessioni di un roditore: Trifirò sulle tracce di Kafka in una tana dalle mille angosce

EUGENIO MIRONE | Scritto nell’inverno tra il 1923 e il 1924 il frammento narrativo noto con il titolo Der Bau (La tana) rappresenta uno...

Il pensiero è una scultura-1000 lettere: una giovane platea interagisce con Boris Kadin al Danae Festival

EUGENIO MIRONE | Si sa: sul concetto multiforme di arte contemporanea vige ancora un forte stereotipo, ma dal 1999 il Danae Festival, giunto ormai...

Nei teatri la speranza riparte da un uomo ridicolo: Mario Sala interpreta Dostoevskij

CARLOTTA SALLEMI ed ESTER FORMATO | C.S. Il pubblico torna ad applaudire Mario Sala nel monologo utopistico Il sogno di un uomo ridicolo, tratto dall’omonimo...

Caryl Churchill all’Out Off: la sfida che toglie il sonno

GIORGIO FRANCHI | Dialogare con un testo di Caryl Churchill è sempre una sfida. Nessun appiglio è lasciato al fruitore: il...

L’utopia di Dostoevskij non è mai ridicola

VALENTINA SORTE | Parlare di utopia è ancora attuale? In un panorama sempre più orgogliosamente cinico e distopico, come si può mettere in scena...

Abracadabra, gli incantesimi di Mieli e Serini fuori da ogni definizione

CHIARA PALUMBO | Una sorta di santone del quale si conosce soltanto questa fascinosa e respingente aura mitica, uno spettro agitato come emblema di...

Moravia, tre attori giovanetti e il Loris che non t’aspetti

RENZO FRANCABANDERA | Anni Ottanta. Italia. Roma. Una giovane coppia etero di trentenni o poco più nel suo appartamento; lei si racconta a lui...

Hamlet und Ophelia Befreit: il canto della sconfitta moderna

GIULIA TELLI | Su uno spazio nudo abitato soltanto dai due corpi degli attori si fondono il testo di Heiner Müller Amletmachine, iperbole del disfacimento, e...

Elena Arvigo: la mia Politkovskaja e quella libertà così difficile da raggiungere. In ogni tempo

RENZO FRANCABANDERA | In scena dal prossimo 7 Ottobre al Teatro Out Off di Milano con Donna non rieducabile, un testo di Stefano Massini...
- Advertisment -

Most Read

Laura Pante a Terreni Creativi 2022, che danza la vita

MATTEO BRIGHENTI | “Senza Pronto Soccorso Si Muore”. Ad Albenga, provincia di Savona, la protesta contro la chiusura della medicina d’urgenza all’Ospedale Santa Maria...

#Mittelfest 2 – incontri e scontri di confine: contro Peter Handke, vita e morte e visioni lituane notturne

ELENA SCOLARI | Gli imprevisti, in quanto tali, sono dietro l'angolo e tutti ci siamo trovati ad affrontarli negli ultimi due anni, senza sosta,...

Guerra e migrazioni: quanta attualità nell’Eneide di Popolizio

LAURA NOVELLI | L'atmosfera è quella sommessa e greve di un threnos pietoso che interroga le coscienze di ciascuno sulla crudeltà dell'inganno, sul non senso...

Di soglie, porte e altri misteri. Antonio Rezza e Thomas Ostermeier al Festival dei Due Mondi

SUSANNA PIETROSANTI | Il teatro, lo afferma Antonio Rezza nel suo nuovo spettacolo Hybris - che vede finalmente la luce al Festival dei Due Mondi - Spoleto,...