fbpx
venerdì, 20 Maggio, 2022
Tags Triennale Milano

Tag: Triennale Milano

“Tutto brucia”: il lamento adulto e terrigno dei Motus al neon

ELENA SCOLARI | I Motus hanno ormai trent'anni, eppure quando li si nomina si ha ancora l'impressione di parlare di enfants prodiges, di giovani...

Da bottarga a fellatio in 50 minuti: ricetta per Il Terzo Reich di Castellucci

ELENA SCOLARI | Devo a Romeo Castellucci una parte significativa della mia passione inesauribile per il teatro, la sua Orestea (del 1995, ripresa nel...

Diario coreografico – Memoria #1.1 – Restare e ricominciare da FOG Triennale Milano

SILVIA ALBANESE | Hai rispettato (il più possibile) il coprifuoco. Ti sei rifugiata nel ricordo dell'ultimo spettacolo visto, dell'ultimo viaggio e dell'ultimo festival. Sentivi...

I margini liquidi di Tiago Rodrigues – Memoria #8

SILVIA ALBANESE | Milano, 14.02.2020 Tornata a casa dopo la seconda serata con Tiago Rodrigues a Triennale Milano Teatro (emozionante chiusura di Stagione 19/20 in...

La memoria del campanile: su Curon/Graun di OHT

LAURA BEVIONE | Nel lontano 2009 assistemmo al primo spettacolo di OHT – acronimo per Office for a Human Theatre, compagnia fondata l’anno precedente...

Diario – Memoria #4. Pessimismo e banane: Kingdom di Agrupación Señor Serrano a FOG

SILVIA ALBANESE | Milano, 23.05.19 Non si tratta di rappresentazione, ma di narrazione. Agrupación Señor Serrano utilizza un dispositivo narrativo, e...

Diario coreografico – Memoria #3 – Giovanfrancesco Giannini e Collettivo Munerude a FOG Triennale Milano Performing Arts

SILVIA ALBANESE | Milano, 19.05.2019 1.0. L'abbondanza, la bulimia. Il racconto di FOG Triennale Milano Performing Arts 2019 è anche un...

Artificio e realtà nell’inquietante Uncanny Valley dei Rimini Protokoll

GILDA TENTORIO | Di fronte a un test CAPTCHA spesso sorridiamo: che bisogno c'è di confermare che io non sono un robot? Quando però,...

Cuando non calienta el sol aquì en La plaza: El Conde de Torrefiel a FOG Festival

ELENA SCOLARI | Una immaginaria pièce lunga 365 giorni, tenutasi in altrettanti teatri in tutto il mondo, è arrivata all'ultimo giorno. Stiamo per assistere...

Le 5 cose da sapere sull’Aminta di Latella

RENZO FRANCABANDERA e FRANCESCA GIULIANI | 1 - COSA È AMINTA RF: Direi di iniziare dalla base indiscutibile, come sempre facciamo con i classici, per favorirne...
- Advertisment -

Most Read

L’arida gabbia della mente: Il misantropo secondo Leonardo Lidi

ENRICO PASTORE | Deitaro Suzuki, maestro Zen, per mostrare ai suoi allievi l'azione nefasta dell'ego, disegnava un cerchio in cui figurava solo una piccola...

Blind love: il terzo capitolo della trilogia Bugie bianche di Alessandro Berti

RENZO FRANCABANDERA | È figura artistica singolare Alessandro Berti nel panorama della drammaturgia e del teatro italiano. Il suo percorso artistico, la sua ricerca,...

Orlando, parte seconda: questione di prospettiva

VALENTINA SORTE | Il tema del cambiamento come atto personale, collettivo, sociale vale sicuramente anche per questi due lavori seguiti all'interno del festival Orlando: Lady...

Orlando, parte prima: un festival a geometrie variabili

VALENTINA SORTE | Partiamo dai numeri: più di 3.000 presenze nell’arco di undici giorni, un palinsesto ricco di appuntamenti – in tutto 24 tra...