mercoledì, 8 Aprile, 2020

Laura Bevione

9 POSTS0 COMMENTS

Se il teatro è “imbavagliato”, riflettiamo sulla sua complessità: un’intervista a Marco Isidori

LAURA BEVIONE | Marcido Marcidorjs e Famosa Mimosa è una delle compagnie più significative e longeve della scena sperimentale italiana, nata a Torino nel...

Il teatro e la vita: sul documentario Principi e prigionieri

LAURA BEVIONE | I teatri sono chiusi e alla vostra cronista non resta che lo schermo: per un limite personale refrattaria agli spettacoli in...

Le Donne che hanno fatto l’Italia: lo spettacolo di Tedacà da 10 anni in scena

LAURA BEVIONE | Uno spettacolo è un organismo vivente e cangiante, mai uguale a sé stesso, replica dopo replica e, a maggior ragione, dopo...

Una vita in nove notti: su La storia degli orsi panda riletta da Cubo Teatro

LAURA BEVIONE | Vincitrice nel 1994 del Gran premio del teatro radiofonico attribuito dalla SACD (Société des Auteurs et Compositeurs Dramatiques), La storia degli...

Se Brecht incontra la Commedia dell’Arte: su L’anima buona del Sezuan secondo Bucci/Sgrosso

LAURA BEVIONE | Mettere in scena Brecht è un’impresa sempre a rischio anacronismo ovvero sterile didascalismo: è evidente come i noti “cartelli” risultino oggi...

Il teatro ai tempi del COVID-19

LAURA BEVIONE | Dal 1592 al 1594 un’epidemia di peste causò la chiusura dei teatri londinesi, costringendo Shakespeare ad arrabattarsi cercando la protezione del...

Su Dante, i poeti, l’amore: I fedeli d’amore del Teatro delle Albe

LAURA BEVIONE | Dante Alighieri, il poeta sommo, il padre della nostra lingua e il precursore dei combattenti del Risorgimento italiano, il cantore dell’amore...

La memoria del campanile: su Curon/Graun di OHT

LAURA BEVIONE | Nel lontano 2009 assistemmo al primo spettacolo di OHT – acronimo per Office for a Human Theatre, compagnia fondata l’anno precedente...

Non cambiare nulla perché nulla cambia: sulla Mandragola in scena a Parma

LAURA BEVIONE | Sono passati ben cinquecento anni dalla prima messa in scena di quello che è giustamente giudicato il capolavoro teatrale del Rinascimento...

TOP AUTHORS

0 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
3 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
4 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
109 POSTS2 COMMENTS
2 POSTS0 COMMENTS
3 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
3 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
3 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
53 POSTS0 COMMENTS
2 POSTS0 COMMENTS
9 POSTS0 COMMENTS
4 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
4 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
165 POSTS1 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
2094 POSTS34 COMMENTS
115 POSTS0 COMMENTS
428 POSTS8 COMMENTS
2 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
20 POSTS0 COMMENTS
2 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
- Advertisment -

Most Read

Viziosismi nr. 81: Le ambiguità elettive

ANTONIO CRETELLA | Il complemento di specificazione, che in generale esprime una relazione di possesso o di pertinenza, può essere utilizzato per formulare sintagmi...

Il teatro come servizio: uno spazio dell’anima dove si respira insieme. Intervista a Pamela Villoresi

FILIPPA ILARDI | «La cultura è un servizio. Lo è anche il teatro. In questa occasione sentivo il bisogno di trovare una forma di...

Da qui parte il nuovo mondo che dobbiamo costruire. Intervista a Iacopo Braca

MATTEO BRIGHENTI | L’imperativo del vivere sociale, per come lo abbiamo conosciuto finora, era uno e uno solo: correre. Restare chiusi, segregati in casa...

Viziosismi nr. 80: La bomba inesplosa

ANTONIO CRETELLA | In Pomi d'ottone e manici di scopa, il Professore Emelius Brown, truffaldino scansafatiche con frustrate aspirazioni di illusionista, prende possesso di...