1412580_837084483003504_4656645116885296982_o
ph: Luca Fadda

RENZO FRANCABANDERA | Kairòs è la personificazione e divinizzazione del tempo opportuno, il dio legato al precipuo concetto di occasione propizia.
Gyohei Zaitsu, danzatore e coreografo butoh, nel suo lavoro insieme al trio The Art of Improvisation (voce, tromba, percussioni) ha scelto di titolare proprio con “Kairos” la performance site-specific, che nasce di volta in volta dall’incontro artistico di queste parti e si nutre di una costante tensione verso quel fugace attimo in cui azione e tempo si fondono.
Il coreografo giapponese, parigino di adozione, è ritornato in Italia per la quinta volta, sempre ospite di Autunno Danza (da 3 edizioni in sinergia con Signal per “Da Dove Sto Chiamando”) , e ha modellato la sua performance sugli spazi di Palazzo di Città, a Cagliari.

La nostra Giulia Muroni ha parlato con lui della sua ricerca e del suo approccio nella danza butoh.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=zE1KxsljS-c]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here