fbpx
mercoledì, 5 Ottobre, 2022
Tags Ciro Masella

Tag: Ciro Masella

Una questione (molto) pulp: “L’ospite” di De Summa / Masella / Memetaj

MATTEO BRIGHENTI | Il possesso è l’illusione del controllo. I fatti, i sentimenti, la vita: cose, nient’altro. La roba costituisce, letteralmente, il bottino della...

Che cosa significa accoglienza: su Alpenstock e Teatro di Rifredi – VIDEOREPORTAGE

LAURA BEVIONE e RENZO FRANCABANDERA | LB: Giancarlo ti viene incontro con un vassoio ricoperto da carta in alluminio - la vuoi una pralina...

Archivio Zeta e Cortázar, la salvezza della parola nel labirinto dei diversi

MATTEO BRIGHENTI, RENZO FRANCABANDERA | MB: La ragione del potere genera mostri. Il Minotauro è il fondamento del regno di Minosse su Creta, è...

“Plutocrazia”, cos’è questa crisi secondo Archivio Zeta

MATTEO BRIGHENTI | La storia, scrive Marx, si ripete sempre due volte: la prima come tragedia, la seconda come farsa. Vista da qui, l’arte...

“Il Generale”, Ciro Masella va alla guerra dell’assurdo

MATTEO BRIGHENTI | I soldati sono -ini e il popolo un branco di pecore: l’uomo (lasciato) solo al comando può tutto e il contrario...

Miseria e Nobiltà, Sinisi al confronto col classico: il VIDEOREPORTAGE

RENZO FRANCABANDERA e VINCENZO SARDELLI | RF: Il confronto con l'archetipo culturale penso sia una delle sfide che da sempre animano e sostanziano il teatro....

ARTI(N)CONTEMPORANEE: Ouverture su un Festival sui generis – intervista a Michele Pagano

RENZO FRANCABANDERA | E’ il borgo di San Leucio, magnifica località storica nei pressi di Caserta a trasformarsi in palcoscenico a cielo aperto durante...

Arrostimi, ma di teatro saziami: l'Ubu Roi di Roberto Latini

RENZO FRANCABANDERA | La distinzione fra teatro di ricerca e teatro di tradizione? "E' una roba completamente italiana, ed è soltanto una distinzione per...

Arrostimi, ma di teatro saziami: l’Ubu Roi di Roberto Latini

RENZO FRANCABANDERA | La distinzione fra teatro di ricerca e teatro di tradizione? "E' una roba completamente italiana, ed è soltanto una distinzione per...
- Advertisment -

Most Read

PRIMAVERA PAC | Bartolini/Baronio al Romaeuropa Festival 2022: Abitare significa anche resistere

EDOARDO CAMILLETTI* | Al Romaeuropa Festival la compagnia Bartolini/Baronio ha presentato 6900Km_Esercizi sull'abitare #3, terza tappa di un progetto ampio e articolato, cominciato nel 2016. 16,9km_Esercizi...

Vie Festival, Prospero, la vetrina internazionale, il circuito europeo: intervista a Valter Malosti

RENZO FRANCABANDERA | Prende il via Venerdì 7 e proseguirà fino al 16 ottobre nelle città di Modena, Bologna, Cesena e Vignola, la XVI edizione...

Dalla periferia a riferimento teatrale per la città: i 37 anni di Catonateatro, un percorso tra storia, territorio e multidisciplinarietà

PAOLA ABENAVOLI | Una rassegna teatrale proposta da 37 anni in periferia ma diventata riferimento per l’intera città: a Catona, Reggio Calabria, il festival...

La scultura come salvezza: l’eroe tragico Halepàs. Intervista alla regista greca Argyrò Chioti

GILDA TENTORIO | Il Festival VIE ospita quest’anno la recente opera della regista greca Argyrò Chioti, Halepàs, dedicata alla figura emblematica di Yannoulis Halepàs...