sabato, 29 Febbraio, 2020
Tags MK

Tag: MK

Fra formalismo e carnalità: due nuove serate a Interplay

LAURA BEVIONE | La scena nuda, luci flou che sfumano l’una nell’altra così come i movimenti vorticosi e fluidi dei danzatori. Cerchi, diagonali, linee...

Sillabario, metropoli e catastrofe: di Stefano e le tre coreografie per Aterballetto ad “Equilibrio” 2016

ANGELA BOZZAOTRA | La compagnia Aterballetto apre il Festival Equilibrio di Roma con ben tre coreografie, caratterizzate da diversi stili, toni e poetiche. All’insegna...

Autunno Danza 2015: l’immateriale concreto e la poetica sociale della danza – IL VIDEO

RENZO FRANCABANDERA |Michele Di Stefano di MK che racconta del momento in cui gli è stata comunicata la vittoria del Leone d'Argento alla Biennale 2015. Cristina Rizzo...

MK e l’alba di un nuovo Venerdì

GIULIA MURONI| «Tutta l’opera di Roussel ruota intorno ad una esperienza singolare: il legame del linguaggio con questo spazio inesistente che, al di sotto della...

E il naufragar m'è dolce

RENZO FRANCABANDERA | Si chiude l'edizione numero quattordici del Festival ideato a fine anni Ottanta da Massimo Paganelli e ora affidato alle mani di...
- Advertisment -

Most Read

L’Arlecchino di Binasco/Balasso diventa una commedia degli umili

LAURA NOVELLI | Un salotto borghese avvolto in sfumature di luci color ocra e ritagliato nei contorni di una scatola di pareti mobili che lasciano...

Jezabel di Nèmirovsky: l’archetipo portato a teatro da Paolo Valerio

LEONARDO DELFANTI | «C’è una sola realtà, una sola felicità al mondo ed è la gioventù». Così recita Lily Ferrer amica di Jezabel in...

Architecture di Pascal Rambert a VIE Festival. Un canto senza misura.

ANDREA ZANGARI | Architecture in tre parole: parole, parole, parole. Tre ore grondanti parole, un fiume per salvarsi dal fiume d’informazioni che imperversa nel mentre...

Se Brecht incontra la Commedia dell’Arte: su L’anima buona del Sezuan secondo Bucci/Sgrosso

LAURA BEVIONE | Mettere in scena Brecht è un’impresa sempre a rischio anacronismo ovvero sterile didascalismo: è evidente come i noti “cartelli” risultino oggi...