fbpx
lunedì, 27 Settembre, 2021
Tags Francesco Pititto

Tag: Francesco Pititto

Calderón de la Barca e il suo La vita è sogno per il ritorno al teatro di Lenz Fondazione

LAURA BEVIONE | Un rito sonoro “inaugurale”, Il quotidiano innamoramento, celebrato da Mariangela Gualtieri, ha inaugurato sabato scorso, 5 giugno, l’edizione #25 della rassegna...

“Verdi Macbeth”, il frinire pallido e assorto di Lenz Fondazione

MATTEO BRIGHENTI | Macbeth uccide il sonno. Quello di Re Duncan, il suo e dell’intera Scozia. La macchia dell’omicidio è una notte che non...

“Mi feci entrare dove non sapevo”: la rinuncia a sé di Juan de la Cruz nel dittico di Lenz

TANIA BEDOGNI|Dopo aver dato voce, nell’opera site-specific Paradiso. Un pezzo sacro, sia alle Sante, con le sensuali Noche Oscura e LLama de amor viva,...

Daphne, la metamorfosi secondo Lenz

FRANCO ACQUAVIVA | Dimentichiamoci ogni avvicinamento al mito di Dafne per mezzo di tuniche o boccoli o piedi scalzi o declamazioni o narrazioni o...

Sottotraccia nel “Paradiso” di Lenz

MATTEO BRIGHENTI | L’uomo è la voce del racconto. Dante è i nostri occhi, le nostre orecchie, i nostri passi. Noi vediamo, sentiamo, attraversiamo...

Dio è femmina e contiene gli opposti: il Paradiso di Lenz

TANIA BEDOGNI|Ponte Nord, oltre la ferrovia, nel buio della città. Così a Parma è nominato ciò che nacque come ponte Europa, due corsie transitabili...

“Purgatorio”di Lenz, non c’è Dante che tenga

MATTEO BRIGHENTI | Lo spazio, il vuoto, un tratto che è uguale all’andata e al ritorno. Purgatorio di Lenz Fondazione è un limbo di...

Lenz e García Lorca: Cappuccetto rosso nella selva oscura da Dio

MATTEO BRIGHENTI | Mistero e simbologie. Incanto e religione della parola. Un viaggio nella favola, nella felicità e nell’innocenza perdute, passi che non conoscono...

“Siamo l’unico teatro stabile di ricerca in Italia”. Intervista a Maestri e Pititto / Lenz Fondazione

MATTEO BRIGHENTI | Fedeltà radicale. A una visione di archeologia del presente, cercare nell’oggi l’eco di ieri, e profezia del passato, rintracciare ieri i...

“Autodafé” di Lenz Fondazione, l’abisso del tempo in rovina

MATTEO BRIGHENTI | Un grumo di dolore attorno alla ferita della cattiveria impietosa. Nella discesa agli inferi di Autodafé, girone dantesco e universo concentrazionario,...
- Advertisment -

Most Read

Teatro Ebasko: un teatro a geografia diffusa. Intervista a Simone Bevilacqua

RENZO FRANCABANDERA | Teatro Ebasko è un gruppo che lavora con il linguaggio del teatro e dell'arte dal vivo, nato a Bologna nel 2015,...

Game theory di Joshua Monten: si gioca al Festival Opera Prima!

LEONARDO DELFANTI | Chiunque sia passato per piazza Vittorio Emanuele II a Rovigo, il 10 settembre scorso, non avrà potuto che notare l’iscrizione fatta...

Io, l’autoteatro e il nuoto domestico: intervista a Silvia Mercuriali

RENZO FRANCABANDERA | Degli incontri con il suo linguaggio rimane sempre un ricordo molto nitido. Sono incontri a loro modo incancellabili. Perchè inevitabilmente qualcosa...

Materia Prima 2021, le vite dimezzate che siamo

MATTEO BRIGHENTI | Andare incontro e venirsi incontro, ritrovarsi per poi riconoscersi, sono atti che plasmano il tempo a immagine e somiglianza dei nostri...