fbpx
mercoledì, 8 Febbraio, 2023
Tags Immigrazione

Tag: Immigrazione

Labile Linguista #27 – Immigrati

GIORGIO FRANCHI | Siamo ormai in quel periodo in cui i dizionari di tutto il mondo proclamano la parola dell’anno. Il prestigioso Collins vota...

Viziosismi nr. 6: Il lievito madre

ANTONIO CRETELLA | La strumentalizzazione di tragedie pubbliche è una fase inevitabile del confronto politico: una volta metabolizzato, o meglio, mediaticamente fagocitato l'orrore, la...

Mizan senza scarpe corre dietro il dramma dell’immigrazione

BENEDETTA BARTOLINI | Il teatro, l’arte della mimesi e della catarsi, può - più che la mera informazione giornalistica- creare immedesimazione tra chi non...

Come pesci nell’acquario. Ovvero, nel villaggio globale delle immagini non c’è posto per tutti

ALESSANDRO MASTANDREA | Di acqua, a essere onesti, non ne manca affatto, ma non è un acquario quello di cui le cronache parlano a...
- Advertisment -

Most Read

Il seme della violenza di Bruni / Frongia che diventa seme di speranza

CHIARA AMATO | Un efferato omicidio avvenuto nel 1998 a Laramie, Wyoming, attirò l'attenzione della compagnia Tectonic Theater Project che, guidata da Moisés Kaufman,...

Il Mulino di Amleto: uno sguardo alla poetica recente, fra semiotica e tecnologia

RENZO FRANCABANDERA | La compagnia diretta da Marco Lorenzi prende il nome dal celebre libro Il mulino di Amleto. Saggio sul mito e sulla struttura...

PRIMAVERA PAC – Antigone e i suoi fratelli: l’amore come rivoluzione nella lettura di Vacis e PEM

CAMILLA TESTORI* | Antigone di Sofocle, uno dei testi più amati e discussi da millenni, continua a essere presente e centrale nelle scelte artistiche...

La vacuità tragica di un villaggio vacanza: Kronoteatro “In crociera”

ELENA SCOLARI | Bisogna divertirsi. A tutti i costi. Di-vertere, volgere altrove la testa, deviare dalle preoccupazioni, dai pensieri. Come se sabbia, sole, mare...