fbpx
mercoledì, 5 Ottobre, 2022
Tags Marco Cavalcoli

Tag: Marco Cavalcoli

È ancora possibile una rivoluzione? Frosini/Timpano e i nostri tempi sbiaditi

LAURA NOVELLI | Il palcoscenico è vuoto. Ben visibili sono solo alcune grandi bandiere francesi dai colori sbiaditi che ne contornano il perimetro. Lo...

Amleto diventa poliedro: To be or not to be Roger Bernat di Fanny & Alexander

RENZO FRANCABANDERA e ELENA SCOLARI | ES: Roger Bernat è catalano, lo sapevi? Secondo me non è un caso, quindi, che lo spettacolo che Fanny...

Virgilio nostro contemporaneo: l’indagine fra lingua e potere di Anagoor

NICOLA ARRIGONI e RENZO FRANCABANDERA | RF: È un lavoro di particolare struttura, che dialoga fortemente con il precedente Lingua Imperii, la creazione portata...

Kriminal Tango e il suono dei soldi

NICOLA ARRIGONI - Kriminal Tango è un recital, ma è anche tappa di un percorso. Il percorso è quello che porterà all’elaborazione del Discorso...

L’algida denuncia grigio-gialla di Fanny&Alexander

VINCENZO SARDELLI | All’Accademia di Firenze si conservano sei opere michelangiolesche definite Prigioni. Sono statue apparentemente incompiute: uomini che sembrano emergere dolorosamente dalla pietra....
- Advertisment -

Most Read

PRIMAVERA PAC | Bartolini/Baronio al Romaeuropa Festival 2022: Abitare significa anche resistere

EDOARDO CAMILLETTI* | Al Romaeuropa Festival la compagnia Bartolini/Baronio ha presentato 6900Km_Esercizi sull'abitare #3, terza tappa di un progetto ampio e articolato, cominciato nel 2016. 16,9km_Esercizi...

Vie Festival, Prospero, la vetrina internazionale, il circuito europeo: intervista a Valter Malosti

RENZO FRANCABANDERA | Prende il via Venerdì 7 e proseguirà fino al 16 ottobre nelle città di Modena, Bologna, Cesena e Vignola, la XVI edizione...

Dalla periferia a riferimento teatrale per la città: i 37 anni di Catonateatro, un percorso tra storia, territorio e multidisciplinarietà

PAOLA ABENAVOLI | Una rassegna teatrale proposta da 37 anni in periferia ma diventata riferimento per l’intera città: a Catona, Reggio Calabria, il festival...

La scultura come salvezza: l’eroe tragico Halepàs. Intervista alla regista greca Argyrò Chioti

GILDA TENTORIO | Il Festival VIE ospita quest’anno la recente opera della regista greca Argyrò Chioti, Halepàs, dedicata alla figura emblematica di Yannoulis Halepàs...