domenica, 18 Aprile, 2021
Tags Teatro dell'orologio

Tag: teatro dell'orologio

I Nasoni Raccontano, i luoghi deputati della Compagnia Teatro dell’Orologio

DAVIDE NOTARANTONIO | Dopo le prime due edizioni a Centocelle (2017) e Torpignattara (2018), la Compagnia del Teatro dell'Orologio torna a far rivivere le...

Angelo Mai più? Sigillate le porte della controcultura a Roma

RENZO FRANCABANDERA | L'allarme lanciato stamattina con un segno di pennarello rosso su un foglio e postato su Facebook. Ma in realtà sono quelle...

Quando si ferma l’Orologio: Roma e le sue contraddizioni nel teatro dell’assurdo

RENZO FRANCABANDERA | Non vorremmo iniziare questo articolo dicendo che Roma è una città nel marasma: rischieremmo una gogna mediatica che non abbiamo tempo...

Ippaso-Andreoli: tragedia familiare tra Giappone e Grecia antica

LAURA NOVELLI | Nel 2009 Katia Ippaso (autrice) e Cinzia Villari (interprete) presentarono in un piccolo Jazz Club romano il monologo Doll is mine,...

La lenta poesia della terza età secondo Francesca Blancato

LAURA NOVELLI | Inizia con una lampada colorata per bambini che si accende al centro della scena e termina con un’invocazione alla “mamma” che...

Decalogo dal Romaeuropa Festival – XXXI Edizione

EDOARDO BORZI | Vita pubblica da mesi in fermento a Roma, come tutti sanno. E se il versante amministrativo non lesina colpi di scena...

L’oscurità è una luce accecante, una “DARK VANILLA JUNGLE” di aironi e coccodrilli

    ELISA BISCOTTO | La verità di Andrea (Monica Belardinelli) inizia una mattina d’estate, con una puntura di vespa, un airone, un’Isola che non c’è....

Vuccirìa Teatro: apocalittici senza Amore

LAURA NOVELLI | Corpi esplosi, bruciati, feriti, sanguinanti. Corpi svuotati dei loro organi. Corpi, viceversa, scolpiti fino all’inverosimile. Grotteschi. Violati nel diritto sacrosanto di...

Un campetto di calcio per danzare alla fragilità: Biancofango festeggia 10 anni

LAURA NOVELLI | Stavolta la storia di Mastino e della sua fragilità ha un preludio e un epilogo fuori scena. Stavolta la partita di quella...

All In Festival 2015, Roma consegnata agli under 25

VALENTINA DE SIMONE| «Stiamo occupando il Valle» ha esordito, scherzando, Simone Borghini, uno dei giovani relatori presenti il 21 maggio nel foyer dello storico...
- Advertisment -

Most Read

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Alessandra Checcucci su Il Nullafacente

La necessità di non fare niente di Alessandra Checcucci Lo spettacolo Il Nullafacente, scritto da Michele Santeramo e diretto da Roberto Bacci, ha debuttato il 3...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Luca Razzauti su Aspettando Godot

Godot, metafora delle misteriose attese dell’umanità di Luca Razzauti Aspettando Godot di Samuel Beckett fu composto nel 1952; si svolge in due atti. La rappresentazione oggetto...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Davide Niccolini su La mamma sta tornando, povero orfanello

La filologia dell'orfanello di Davide Niccolini Bambini e anziani sonocreature quasi magiche: i primi rivolgono gli occhi sognanti al futuro, i secondi al passato. Necessitano entrambi...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Bianca Macerini Papini su Animali da bar

Molto più di un bar di Bianca Macerini Papini Un bar, un luogo di mezzo, terra di nessuno dove entrano ed escono storie, dove ci si...