fbpx
mercoledì, 18 Maggio, 2022
Tags Milvia marigliano

Tag: milvia marigliano

L’America buia e alcolica di O’Neill: Cirillo e la Lunga giornata verso la notte

ELENA SCOLARI | Un'America senza gioia, quella di Eugene O'Neill. Nebbiosa e malata. Anche rabbiosa e dimentica di essere "il paese delle opportunità". Nel decennio...

Il mondo di Ombretta raccontato dalla panchina di un parco

LAURA NOVELLI | Ci tira dentro la sua storia immediatamente perché immediatamente ci sentiamo agganciati al suo parlare, alle sue grida, ai suoi silenzi, al...

Il Liolà di Cirillo, fra tradizione e ri-produzione

ESTER FORMATO | La vecchia critica attribuì a Liolà, definita dallo stesso Luigi Pirandello “commedia campestre”,  uno spirito “dionisiaco”, che rimandava ad influssi di microgeneri...

Faiella in «Sesso? Grazie, tanto per gradire». Un cult per ricordare Franca Rame

VINCENZO SARDELLI | Un cult capace di parlare di temi scottanti legati alla sessualità, senza banalizzare o cadere nella volgarità. È con Sesso? Grazie,...

LETTURA DOPPIA: 1 – IL PRO – A che punto è lo zoo?

ELENA SCOLARI | Tennessee Williams. Scrive in un'epoca di forte disincanto, in un'America che riflette su se stessa e sui propri modelli, e non...
- Advertisment -

Most Read

(Non si chiamava neanche) Ferdinando: la rilettura di Nadia Baldi del classico di Ruccello

CHIARA AMATO | Ferdinando è una commedia di Annibale Ruccello, che il drammaturgo napoletano scrisse a soli 28 anni, nel 1985. Fu messo in...

La mostruosità della verità rivelata: su Kassandra e il Paradiso perduto

RENZO FRANCABANDERA | Capita spesso che le dense programmazioni teatrali di fine stagione prospettino agli spettatori la possibilità di doppie visioni nella stessa sera,...

Affondare nel buio e risalire alla luce: Dostoevskij secondo Barbara Mazzi e Francesco Gargiulo – intervista

ILENA AMBROSIO | Ci sono stati vari modi in cui l'arte ha affrontato le restrizioni della pandemia. Si è stati costretti a rivedere non...

La desolazione di un teatro vuoto: “Nella solitudine dei campi di cotone” di Andrea De Rosa con Rossellini/Musella

ILENA AMBROSIO | “Il palcoscenico lo intendo come un luogo provvisorio che i personaggi non smettono mai di pensare di abbandonare. La sfida del...