fbpx
lunedì, 8 Agosto, 2022
Tags Nicola arrigoni

Tag: nicola arrigoni

Nessi, intimità e inclinazioni: un nuovo soggetto

NICOLA ARRIGONI - Perché partire da Alessandro Bergonzoni? Perché nel suo ultimo spettacolo, Nessi l’attore e autore bolognese mette in atto e in racconto...

La politica? Che spettacolo! Quasi una roba da ridere

NICOLA ARRIGONI Inizio anni Novanta, teatro Carcano di MIlano gremito, in scena un televisore e lui Beppe Grillo, esiliato dal piccolo schermo, con la...

Siamo tutti schizofrenici: la pazzia alla luce dell’arte

NICOLA ARRIGONI | Santarcangelo 1996, arriva carico di libri, è un ragazzo che avrà sì e no vent’anni e parla, parla. Cita Marx, estraendo...

Buchettino o della favola del teatro

NICOLA ARRIGONI Buchettino della Societas Raffaello Sanzio non è solo uno spettacolo, è l’inizio della più accreditata compagnia di ricerca del teatro italiano, è un...

Quel pornografico desiderio d’amore fra cinema e scena

NICOLA ARRIGONI | Nymphomaniac incarna una tendenza, porta a sintesi, con la straordinaria e spaziante visionarietà di Lars von Trier, la disperazione del nostro tempo...

Operette morali, che delusione!

NICOLA ARRIGONI | «Mah...», viene da sospirare... La perplessità si mischia all’incredulità, assistendo alle Operette morali di Giacomo Leopardi nella visionaria e versione di...

Il ‘nuovo teatro’ fra storia e memoria

NICOLA ARRIGONI | C’è voglia di fare i conti col passato recente, di rileggerlo tenendo conto delle possibili eredità che questo può avere sul...

L’infanzia dei Sotterraneo: la leggenda come predestinazione

NICOLA ARRIGONI | Che ‘essere una leggenda!’ assomigli più che a un privilegio, a una sorta di pre-destinazione, o forse – come dicono i...

Wittgenstein, immagini di filosofia prendendo ad esempio la scena

NICOLA ARRIGONI «Immaginiamoci un teatro: si alza il sipario e noi vediamo un uomo solo camminare su e giù per la sua stanza, accendersi...

Uno spettro s’aggira…etica, politica ed estetica del Servitore di Latella

NICOLA ARRIGONI | Uno spettro si aggira per i teatri italiani: l’Arlecchino bianco, larvale e demoniaco di Roberto Latini e Antonio Latella. Servitore di due padroni, ma...
- Advertisment -

Most Read

Guerra e migrazioni: quanta attualità nell’Eneide di Popolizio

LAURA NOVELLI | L'atmosfera è quella sommessa e greve di un threnos pietoso che interroga le coscienze di ciascuno sulla crudeltà dell'inganno, sul non senso...

Di soglie, porte e altri misteri. Antonio Rezza e Thomas Ostermeier al Festival dei Due Mondi

SUSANNA PIETROSANTI | Il teatro, lo afferma Antonio Rezza nel suo nuovo spettacolo Hybris - che vede finalmente la luce al Festival dei Due Mondi - Spoleto,...

Umbria Danza Festival 2022 – cronaca di due giorni di danza a Perugia

EDOARDO CAMILLETTI | Il 30 luglio si è inaugurata a Perugia la prima edizione di Umbria Danza Festival, organizzato da Dance Gallery, con la...

Il Mittelfest 2022 di Giacomo Pedini: da Cividale esplorazioni con Imprevisti #1

ELENA SCOLARI | Per arrivare a Cividale del Friuli da Lecco ci vogliono sette ore e quattro treni. L'ultimo è una littorina, una specie di...