fbpx
giovedì, 19 Maggio, 2022
Tags Thomas Ostermeier

Tag: Thomas Ostermeier

“Che fare?” Ce lo chiedono Ostermeier e Eribon

DALILA D'AMICO | Come può intervenire ciascuno di noi in quel processo che vede l'estrema Destra avanzare incontrastata in tutta Europa e la Sinistra...

DIARI – Il teatro in Europa parla politico. Il viaggio tra Vilnius e Berlino de Il Mulino di Amleto

BARBARA: A me fa bene viaggiare, c’è a chi fa bene stare a casa, a me invece fa bene viaggiare (d’altronde sono un Sagittario, I need to travel…)....

Ostermeier, Richard III e il vuoto della politica oggi

RENZO FRANCABANDERA | In un articolo del Febbraio scorso che commentava la visione del Richard III di Ostermeier, altra grande produzione della Schaubühne Berlin,...

È il gabbiano a essere morto o lo siamo noi? Il Cechov di Ostermeier

GIULIA MURONI | Una giovane donna, Katharina Ziemke, munita di rullo e tempera diluita nell’acqua, tratteggia un disegno sul fondale scenico. Compie gesti ampi,...

Il Festival d’Avignone dalla A alla Z: II parte (N/Z)

VALENTINA SORTE| N di NOVARINA Valère Novarina è indubbiamente un habitué del Festival d’Avignone. Già nel 1986, i 2587 personaggi usciti dal suo Le Drame de...

Festival d’Avignone dalla A alla Z: I parte (A/M)

VALENTINA SORTE | A di Autre, l’Altro Dopo gli attentati avvenuti a gennaio a Parigi, la parola d’ordine che si è imposta durante la 69° edizione...

Il Riccardo III che ci divora dentro: Ostermeier ad Avignone

VALENTINA SORTE | La 69° edizione del Festival d’Avignone ha messo al centro delle sue riflessioni l’Altro: “Je suis l’autre”. E Thomas Ostermeier con...

Peccati capitali contemporanei e a-temporalità dell’arte

BRUNA MONACO | Germania, Francia, Italia. A cavallo fra queste tre nazioni si muove Der Tod in Venedig/Kindertotenlieder. La regia è tedesca, di Thomas Ostermeier....

Ibsen-von Mayenburg-Ostermeier, terzetto d’eccezione

BRUNA MONACO | Che dire di uno spettacolo che dal 2005 a oggi non ha interrotto la tournée e ha ricevuto critiche d’encomio e...
- Advertisment -

Most Read

(Non si chiamava neanche) Ferdinando: la rilettura di Nadia Baldi del classico di Ruccello

CHIARA AMATO | Ferdinando è una commedia di Annibale Ruccello, che il drammaturgo napoletano scrisse a soli 28 anni, nel 1985. Fu messo in...

La mostruosità della verità rivelata: su Kassandra e il Paradiso perduto

RENZO FRANCABANDERA | Capita spesso che le dense programmazioni teatrali di fine stagione prospettino agli spettatori la possibilità di doppie visioni nella stessa sera,...

Affondare nel buio e risalire alla luce: Dostoevskij secondo Barbara Mazzi e Francesco Gargiulo – intervista

ILENA AMBROSIO | Ci sono stati vari modi in cui l'arte ha affrontato le restrizioni della pandemia. Si è stati costretti a rivedere non...

La desolazione di un teatro vuoto: “Nella solitudine dei campi di cotone” di Andrea De Rosa con Rossellini/Musella

ILENA AMBROSIO | “Il palcoscenico lo intendo come un luogo provvisorio che i personaggi non smettono mai di pensare di abbandonare. La sfida del...