martedì, 7 Aprile, 2020
Tags Elio De Capitani

Tag: Elio De Capitani

“Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte”: all’Elfo il successo di una storia di ordinaria fragilità

  RENZO FRANCABANDERA | È uno spettacolo destinato al sicuro successo questo Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte che, con la regia di Ferdinando...

Da Zamong Zeba Watan: il progetto Afghanistan dell’Elfo da “Il grande gioco” a “Enduring freedom”

Analisi critica di Michela Mastroianni e Renzo Francabandera di Afghanistan: Il grande gioco ed Enduring freedom per la regia di Elio De Capitani e Ferdinando Bruni

Uccidere i libri con il fuoco: “Libri da ardere” di Amélie Nothomb all’Elfo

GILDA TENTORIO | Libri da ardere (1994) è l’unico dramma teatrale scritto dall’eccentrica scrittrice-cult Amélie Nothomb, maestra nel creare in poche pagine vicende piene di...

Nuovi ciliegi all’Elfo: il realismo elegante di Bruni

ROBERTA ORLANDO | Anche in questa stagione teatrale che si avvicina al termine, l’eco di Cechov ha dato vita a nuove rappresentazioni, soprattutto a rivisitazioni...

Harper Regan: in due giorni succede di tutto, senza che cambi nulla

RENZO FRANCABANDERA | Sono due giorni nella vita di una donna ma sembrano una vita. In undici quadri, seguiamo la quarantunenne Harper Regan (Elena Russo Arman),...

Il vizio del teatro: gli Elfi ancora a segno con Bennett

RENZO FRANCABANDERA | La svolta è stata con Tony Kushner. E' lì che gli Elfi hanno trovato una dimensione capace veramente, a tanti anni...

Parola e Potere: ovvero del Frost/Nixon all'Elfo e non solo

RENZO FRANCABANDERA | Ci sono momenti della Storia di cui l’arte fornisce traduzione in maniera difforme, ma che vengono ricondotti visibilmente a filoni di...

Parola e Potere: ovvero del Frost/Nixon all’Elfo e non solo

RENZO FRANCABANDERA | Ci sono momenti della Storia di cui l’arte fornisce traduzione in maniera difforme, ma che vengono ricondotti visibilmente a filoni di...

Al “Garofano Verde”, Bennett in forma di reading. Ed è già teatro.

LAURA NOVELLI | Parola scritta e parola recitata, pronunciata, porta al pubblico/uditorio. L’impressione più vivida che resta dopo il reading con cui Elio De...

La discesa di Orfeo

RENZO FRANCABANDERA | Come una consumata compagnia d’attori, seduti al tavolone a provare il nuovo lavoro. Con questa visione si apre l’allestimento, la rilettura...
- Advertisment -

Most Read

Il teatro come servizio: uno spazio dell’anima dove si respira insieme. Intervista a Pamela Villoresi

FILIPPA ILARDI | «La cultura è un servizio. Lo è anche il teatro. In questa occasione sentivo il bisogno di trovare una forma di...

Da qui parte il nuovo mondo che dobbiamo costruire. Intervista a Iacopo Braca

MATTEO BRIGHENTI | L’imperativo del vivere sociale, per come lo abbiamo conosciuto finora, era uno e uno solo: correre. Restare chiusi, segregati in casa...

Viziosismi nr. 80: La bomba inesplosa

ANTONIO CRETELLA | In Pomi d'ottone e manici di scopa, il Professore Emelius Brown, truffaldino scansafatiche con frustrate aspirazioni di illusionista, prende possesso di...

Labile Linguista #16 – Eroi, battaglie, soldati e virus

GIORGIO FRANCHI | 2006. Fabio Grosso, all’Olympiastadion di Berlino, compie la sua rincorsa verso il dischetto sferrando il sinistro che spiazzerà Barthes, laureando l’Italia...