fbpx
giovedì, 19 Maggio, 2022
Tags Luca Ronconi

Tag: Luca Ronconi

Un film è come un viaggio: in compagnia di Capitta per ricordare Ronconi

LAURA NOVELLI | “Edizione straordinariaaa! Edizione straordinariaaa!”. Risuona prepotente e oggi addirittura profetico l’allarmante richiamo alla realtà degli strilloni che annunciano la morte dell’arciduca Francesco...

Per comprendere la realtà serve la memoria: Rifici racconta La Scuola d’estate 2019

LAURA NOVELLI | «Il teatro è stato ciò che mi ha permesso di conoscermi, ciò a cui ho permesso di parlare al posto mio»....

L’Eyes Wide Shut di Strindberg: la ripresa della regia ronconiana di Danza Macabra

RENZO FRANCABANDERA | E' sempre interessante rivedere regie dei grandi maestri quando non ci sono più. Gli archivi video fortunatamente hanno salvato tantissimi capolavori...

Massimo Verdastro è Sandro Penna, l’incanto della vita e il sofferente peso dell’esistenza

MATTEO BRIGHENTI | L’amore non esiste che per iscritto. Sulla pagina Sandro Penna poteva vederlo e chiamarlo con il nome di tutti gli uomini...

Parigi e festival Italien: Servillo e Ronconi al théatre Athénée

FRANCESCA DI FAZIO | Al Théatre Athénée Louis-Jouvet si arriva scendendo alla fermata del metro Opéra. Si salgono le scale per uscire dai cunicoli...

Silvia Frasson, ritratto di donna con attrice

MATTEO BRIGHENTI | Silvia Frasson è la voce gentile di una passione combattiva. “Questo mestiere – mi rivela d’un fiato – è il mio...

Orsini e Popolizio su “Il prezzo”, un Arthur Miller spietato e inedito: il colloquio

MATTEO BRIGHENTI | Con i ricordi usati non si può essere sentimentali. La nostra vita è il frutto della scelta, frutto dolce e amaro,...

I Lehman, il teatro, Ronconi: intervista a Stefano Massini

SIMONA POLVANI | Dove inizia una storia? Che cosa è davvero una banca? Sono due delle domande che solleva la Lehman Trilogy – I capitoli del crollo, l’opera teatrale che Stefano Massini ha dedicato...

Luca i’vorrei… Ronconi, ultimo grande di una stagione irripetibile. Cosa resta?

RENZO FRANCABANDERA | Non è nemmeno cosa di ore. Forse di minuti. Ancora non ne dà notizia il sito del Piccolo Teatro, forse colto...

Ranuncoli#14/2 … se a un dior preferisci un freud

COSIMA PAGANINI | Il teatro era pieno. Durante l’intervallo le facce degli spettatori: critici, attori (tanti), operatori teatrali, intellettuali (persone dall’ottimo gusto e persone...
- Advertisment -

Most Read

(Non si chiamava neanche) Ferdinando: la rilettura di Nadia Baldi del classico di Ruccello

CHIARA AMATO | Ferdinando è una commedia di Annibale Ruccello, che il drammaturgo napoletano scrisse a soli 28 anni, nel 1985. Fu messo in...

La mostruosità della verità rivelata: su Kassandra e il Paradiso perduto

RENZO FRANCABANDERA | Capita spesso che le dense programmazioni teatrali di fine stagione prospettino agli spettatori la possibilità di doppie visioni nella stessa sera,...

Affondare nel buio e risalire alla luce: Dostoevskij secondo Barbara Mazzi e Francesco Gargiulo – intervista

ILENA AMBROSIO | Ci sono stati vari modi in cui l'arte ha affrontato le restrizioni della pandemia. Si è stati costretti a rivedere non...

La desolazione di un teatro vuoto: “Nella solitudine dei campi di cotone” di Andrea De Rosa con Rossellini/Musella

ILENA AMBROSIO | “Il palcoscenico lo intendo come un luogo provvisorio che i personaggi non smettono mai di pensare di abbandonare. La sfida del...