mercoledì, 12 Maggio, 2021
Tags Labile Linguista

Tag: Labile Linguista

Labile Linguista #33 – L’ottomana turchese

GIORGIO FRANCHI | È quasi una legge matematica: più si progredisce nell’apprendimento di una lingua, più si allunga la lista di figuracce sul curriculum...

Labile Linguista #32 – L’insostenibile leggerezza dell’ossimoro

GIORGIO FRANCHI | Libertà. Parola cardine della società occidentale, rafforzata dal crollo delle dittature su scala politica e del principio di autorità in campo...

Labile Linguista #31 – Ma l’hai letto su Topolino?

GIORGIO FRANCHI | È inutile che facciate finta: vi ho sgamati. Siete tutti attori pagati, pure tu che leggi e che fai l’indifferente, pedine...

Labile Linguista #30 – Al bando il bando

GIORGIO FRANCHI | Il miraggio di una riapertura dei teatri all’orizzonte – orizzonte che si allontana quanto più ci si avvicina per un fenomeno...

Labile Linguista #29 – Dio, Pasta e Famiglia

GIORGIO FRANCHI | Verrebbe da pensare che in un momento storico in cui si incrociano pandemia, tracollo economico, crisi di governo e Brexit, oltre...

Labile Linguista #28 – RIP (Rigettare Inutili Parole)

GIORGIO FRANCHI | La bellezza dei cimiteri: il gusto di perdersi tra lapidi di sconosciuti, in balia di un istintivo brivido di fronte all’ultimo...

Labile Linguista #27 – Immigrati

GIORGIO FRANCHI | Siamo ormai in quel periodo in cui i dizionari di tutto il mondo proclamano la parola dell’anno. Il prestigioso Collins vota...

Labile Linguista #25 – Una risata vi riesumerà

GIORGIO FRANCHI | Se non vivete su un’isola al largo delle Svalbard, in un villaggio senza internet, rete telefonica e troppo lontano perfino per...

Labile Linguista #24 – L’inutile è indispensabile agli occhi

GIORGIO FRANCHI | Quattro giorni di lavoro alla settimana. Lavorare meno, lavorare meglio, condensare la produttività riconvertendo i tempi morti in ore dedicate alla...

Labile Linguista #23 – 1984-2020

GIORGIO FRANCHI | Lockdown, distanziamento sociale, indice di contagio: l’emergenza coronavirus ha lasciato il segno persino nel vocabolario quotidiano, arricchendolo di termini finora appartenenti...
- Advertisment -

Most Read

Dal 1500 ad oggi la vibrante realtà culturale della Sabina laziale

LAURA NOVELLI  | «La libertà è come l'aria: ci si accorge di quanto vale quando comincia a mancare», scrive Pietro Calamandrei nei suoi celebri...

Rapporti familiari senza nessuna possibile rigenerazione: Sorelle di Rambert per la riapertura del TPE

LAURA BEVIONE | La riapertura delle sale – tanto improvvida quanto benvenuta – ha permesso a teatri nazionali e Tric non soltanto di accogliere...

Le undici di Sheffield: Ladies football club di Massini e Sangati con Maria Paiato

ELENA SCOLARI | Io ho fatto l'arbitro. Sì, quando avevo 16 anni fui tra le prime arbitro donna in Italia, ho ancora i ritagli...

Un viaggio alla ricerca di innovazione, arte e bellezza: Cauteruccio racconta Brunelleschi

PAOLA ABENAVOLI | Una vita dedicata alla ricerca della bellezza, della perfezione nella proporzione, dell'arte: l'arte sublimata nell'architettura, nelle forme geometriche, nel tentativo di...