fbpx
martedì, 4 Ottobre, 2022
Tags Teatro Out Off

Tag: Teatro Out Off

Tra presenza e assenza per raccontare l’amore tossico: i Floks a Milano con Pour toi

ANNALISA GURRIERI | Una colata di miele che spezza un fiore. L’alimento simbolo della dolcezza, che non può fare altro che bene, fa piegare...

Confessioni di un roditore: Trifirò sulle tracce di Kafka in una tana dalle mille angosce

EUGENIO MIRONE | Scritto nell’inverno tra il 1923 e il 1924 il frammento narrativo noto con il titolo Der Bau (La tana) rappresenta uno...

Il pensiero è una scultura-1000 lettere: una giovane platea interagisce con Boris Kadin al Danae Festival

EUGENIO MIRONE | Si sa: sul concetto multiforme di arte contemporanea vige ancora un forte stereotipo, ma dal 1999 il Danae Festival, giunto ormai...

Nei teatri la speranza riparte da un uomo ridicolo: Mario Sala interpreta Dostoevskij

CARLOTTA SALLEMI ed ESTER FORMATO | C.S. Il pubblico torna ad applaudire Mario Sala nel monologo utopistico Il sogno di un uomo ridicolo, tratto dall’omonimo...

Caryl Churchill all’Out Off: la sfida che toglie il sonno

GIORGIO FRANCHI | Dialogare con un testo di Caryl Churchill è sempre una sfida. Nessun appiglio è lasciato al fruitore: il...

L’utopia di Dostoevskij non è mai ridicola

VALENTINA SORTE | Parlare di utopia è ancora attuale? In un panorama sempre più orgogliosamente cinico e distopico, come si può mettere in scena...

Abracadabra, gli incantesimi di Mieli e Serini fuori da ogni definizione

CHIARA PALUMBO | Una sorta di santone del quale si conosce soltanto questa fascinosa e respingente aura mitica, uno spettro agitato come emblema di...

Moravia, tre attori giovanetti e il Loris che non t’aspetti

RENZO FRANCABANDERA | Anni Ottanta. Italia. Roma. Una giovane coppia etero di trentenni o poco più nel suo appartamento; lei si racconta a lui...

Hamlet und Ophelia Befreit: il canto della sconfitta moderna

GIULIA TELLI | Su uno spazio nudo abitato soltanto dai due corpi degli attori si fondono il testo di Heiner Müller Amletmachine, iperbole del disfacimento, e...

Elena Arvigo: la mia Politkovskaja e quella libertà così difficile da raggiungere. In ogni tempo

RENZO FRANCABANDERA | In scena dal prossimo 7 Ottobre al Teatro Out Off di Milano con Donna non rieducabile, un testo di Stefano Massini...
- Advertisment -

Most Read

La scultura come salvezza: l’eroe tragico Halepàs. Intervista alla regista greca Argyrò Chioti

GILDA TENTORIO | Il Festival VIE ospita quest’anno la recente opera della regista greca Argyrò Chioti, Halepàs, dedicata alla figura emblematica di Yannoulis Halepàs...

Reporters de guerre di Foucault: raccontare la guerra o farne il plastico vivente?

ELENA SCOLARI | Tanto teatro racconta la realtà e porta la cronaca in scena. Perché il mondo è complicato, frammentato, multiprospettico, e il teatro...

Milano Off Fringe Festival: un tuffo dentro il fringe che abita la metropoli

RENZO FRANCABANDERA | Proseguirà anche il prossimo weekend a Milano, dopo il successo di pubblico dello scorso fine settimana, la quarta edizione del Milano Off...

Danza Urbana 22 #2: sinfonia di corpi con Virgilio Sieni, VIBES#3 e ‘W/M’ di Luna Cenere

SARA PERNIOLA | La XXVI edizione di Danza Urbana ha animato Bologna e i suoi luoghi a inizio settembre, costruendo una relazione tra danza...