martedì, 25 Febbraio, 2020
Tags Matteo Brighenti

Tag: Matteo Brighenti

Fo/Sacchi di Sabbia: a piedi ingessati nel Boom

RENZO FRANCABANDERA e MATTEO BRIGHENTI | MB: L’astuzia come ascensore sociale, la comicità come livella. E sopra tutto, l’impudenza del sistema, che si fa...

Antigone di Civica, la natura morta dell’ascolto

RENZO FRANCABANDERA e MATTEO BRIGHENTI | MB: Ilaria Cucchi. Carola Rackete. Sono solamente alcuni dei nomi e delle incarnazioni più recenti che l’icona tragica...

Il nuovo Woyzeck di Morganti/Frongia: quando il teatro giustizia la legge ingiusta

RENZO FRANCABANDERA e MATTEO BRIGHENTI | MB: Chi dice Woyzeck, in Italia, dice soprattutto Claudio Morganti e Rita Frongia. Gli autori/attori frequentano il dramma...

Lo specchio e il falso: Dialoghi di profughi dei Chille de la Balanza, Uomini da poco di Marco Di Costanzo

MATTEO BRIGHENTI | L’altro è incontro e l’incontro è rivelazione. La verità su chi siamo è radicata dentro di noi. Soltanto che, da soli,...

Kilowatt Festival 2019, la danza della bellezza differente

MATTEO BRIGHENTI | Il corpo rinasce ogni volta che danza. Si prende la rivincita sulla vita, sulla gravità, su ciò che è o non...

Kilowatt Festival 2019, il teatro dell’eccezione e della regola

MATTEO BRIGHENTI | Ordinario, regolare, solito: è normale tutto ciò che segue la norma, si conforma, aderisce al consueto. Per Kilowatt Festival 2019 (19-27...

Altofest 2019, le porte aperte nella Napoli teatro dell’accoglienza

MATTEO BRIGHENTI | Il dialogo è la possibilità di un incontro tra differenze. Nel dare e avere di ascolto e parola, di voce e...

La Vida es Sueño, la partita con l’infinito di Lenz Fondazione

MATTEO BRIGHENTI | Il corpo è la nostra prima e ultima ora. Nel mezzo, un cammino fatto di attese e di speranze. S’incontrano là...

Ciccioni con la gonna, la bestia chiamata uomo di Silver/Demaria

MATTEO BRIGHENTI | Viviamo di equilibri. Costruiamo riti di normalità per conservare il ruolo che siamo diventati ogni giorno. In famiglia, sul lavoro, nella...

La diversa ricchezza di ognuno: “Quelques-uns le demeurent” di Fandard e “Quintetto” di Chenevier

  MATTEO BRIGHENTI | La caparbietà è la forza di esserci rimanendo se stessi. Nonostante tutto: l’oscurità, la crisi, la malattia. La danza di Alexandre...
- Advertisment -

Most Read

Di corpi indisciplinati. Il Festival Parallèle al Ballet Nationale de Marseille

FRANCESCA DI FAZIO | «Benvenuti a coloro che cercano e interrogano, benvenuti ai corpi sfollati, ai testimoni, agli erranti, alle pulsazioni, benvenuti ai falò e...

Pronti per una nuova Metamorfosi? Il festival 2020 di Teatro19

VALENTINA SORTE | Dal 28 febbraio all’8 marzo si terrà a Brescia la sesta edizione di Metamorfosi Festival. Come semi sollevati dal vento e...

Labile Linguista #14 – La parola intraducibile

GIORGIO FRANCHI | Lo scorso 21 febbraio è stata la ventesima Giornata internazionale della lingua madre. Istituita nel novembre 1999 dall’UNESCO, la ricorrenza nasce...