fbpx
mercoledì, 23 Giugno, 2021
Tags Fondazione Teatro Toscana

Tag: Fondazione Teatro Toscana

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Alessandra Checcucci su Il Nullafacente

La necessità di non fare niente di Alessandra Checcucci Lo spettacolo Il Nullafacente, scritto da Michele Santeramo e diretto da Roberto Bacci, ha debuttato il 3...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Davide Niccolini su La mamma sta tornando, povero orfanello

La filologia dell'orfanello di Davide Niccolini Bambini e anziani sonocreature quasi magiche: i primi rivolgono gli occhi sognanti al futuro, i secondi al passato. Necessitano entrambi...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Carla Cerrai su Il Nullafacente

Un invito a non sprecare un tempo finito di Carla Cerrai Il Nullafacente, drammaturgia di Michele Santeramo, prodotto dal Teatro Era nel 2017 con la regia...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Tania Nelli su La mamma sta tornando, povero orfanello

Frammenti di memoria di Tania Nelli Sotto una luce calda e sanguigna, una voce soave intona una dolce melodia sulle note di una chitarra. Il canto...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Martina Aliprandi su Il Nullafacente

Tutto quello che c’è da fare è non fare nulla di Martina Aliprandi Fare o non fare? Questo è il dilemma. Tutti, almeno una volta nella...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Anna Contini su Katie’s Tales

L’alfabeto delle emozioni di Anna Contini La voce – limpida come acqua di sorgente – attraversa tutto il corpo dell’attrice in scena e ne fuoriesce permeata...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Giulia Arena su La mamma sta tornando, povero orfanello

L’incognita amara del dopo di Giulia Arena La mamma sta tornando, povero orfanello, testo di Jean Claude Grumberg nella traduzione di  Giacoma Limentani, è lo spettacolo...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Martina D’Antonio su Katie’s Tales

Racconti di una Storia comune di Martina D’Antonio La Storia e le storie di ognuno di noi si fondono costantemente, ma poche volte l’analogia è rilevata...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Mascia Cavalleri su Katie’s Tales

Un canto soave allieta l’anima che fluttua tra attesa e ricordo di Mascia Cavalleri Uno spaccato di giardino in fiore si apre davanti agli occhi dello...
- Advertisment -

Most Read

Inteatro Festival: riflessioni sul medium che cambia

RENZO FRANCABANDERA | Sarà per i distanziamenti, sarà per consentire di esserci anche se non ci si può davvero andare. Il teatro fa i...

Kinkaleri e Dante, c’è luce in fondo all’Inferno

MATTEO BRIGHENTI | Una girandola di maschere e di mascheramenti. L’Inferno dei Kinkaleri è teatro furioso, luogo indiavolato dello scambio. Massimo Conti, Marco Mazzoni,...

Siccità, banche e prugne: l’epopea tragica di Steinbeck nel Furore di Popolizio

ELENA SCOLARI | «Se il mostro smette di crescere, muore». Il mostro sono le banche, è "il sistema", l'ingranaggio economico di produzione che dalla...

Intervista a Riccardo Tabilio per Il Leviatano di Carmentalia e Confraternita del Chianti

GIANLUCA IOVINE | DAMS, poi studi di drammaturgia e regia alla Paolo Grassi: Riccardo Tabilio in pochi anni passa dalle riletture shakespeareane per il...