domenica, 18 Aprile, 2021

paneacqua culture

428 POSTS8 COMMENTS

Ranuncoli #4 – Hamburger culturale e un bamby rotto in cucina

COSIMA PAGANINI | La cultura è morta. Chi di voi non ha assistito ad almeno un funerale della cultura con noninvitati muniti di catafalchi ...

Emily: la reincarnazione. La Dickinson, fra il verso e l’icona

RENZO FRANCABANDERA | Un tavolo-scrivania, una scala che va verso il soffitto, due casette di tulle trasparenti ai lati del palco; e una cascata...

Il libro di Giobbe e Vita di Galileo: la fame di Dio di E. Nekrosius

NICOLA ARRIGONI | «L’intero valore del teatro è che tutto quello che è stato creato scompare immediatamente. Come accade per la nebbia cresce, cresce...

Mondocane#21 – Sad Sad Song

MARAT | Pornografia. Giornalistica. Un uomo perde moglie e due figli in un incidente stradale. Me lo racconta il servizio di un tg. Che...

I dubbi sull’informazione nel web. Ha ancora senso parlare di giornalismo?

VALENTINA SOLINAS | Si è conclusa da poco a Pisa la seconda edizione dell’Internet Festival, il cui focus è stato quest'anno sull’editoria digitale; l’obiettivo...

Pere Faura: corpo, parola, significato e danza multimediale

RENZO FRANCABANDERA | Era dalla performance al Dance Base durante il Festival di Edimburgo del 2010 che non incontravo Pere Faura, uno dei più...

Ranuncoli #3 – Perché vogliono farti sentire in colpa se non vai a teatro?

COSIMA PAGANINI | Io vado a teatro spesso. L'ultimo spettacolo che mi è veramente piaciuto ed è stato importante per me l'ho visto nel...

Mondocane#20 – Bomba o non bomba

MARAT | Arriveremo a Roma. Malgrado voi. Così mi dico, ottimista che quasi non mi riconosco. Mentre sabato mattina seguo l’edizione speciale delle Buone...

Ranuncoli metropolitani #2 – Bob Wilson, gli happy few e il valore della cultura

COSIMA PAGANINI | Chi ci sarà a vedere Bob Wilson domenica 20 ottobre a Milano? Gli happy few? Tutte le ragazze e i ragazzi del...

A sinistra di quella riga

ALICE CANNONE | “Dì qualcosa di sinistra”, o al massimo fatti la riga. Il nuovo trend in tema di politica, e che accomuna tutti...

TOP AUTHORS

1 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
8 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
29 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
140 POSTS2 COMMENTS
10 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
3 POSTS0 COMMENTS
2 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
12 POSTS0 COMMENTS
3 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
76 POSTS0 COMMENTS
7 POSTS0 COMMENTS
60 POSTS0 COMMENTS
7 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
7 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
187 POSTS1 COMMENTS
2 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
2163 POSTS34 COMMENTS
116 POSTS0 COMMENTS
428 POSTS8 COMMENTS
4 POSTS0 COMMENTS
81 POSTS0 COMMENTS
11 POSTS0 COMMENTS
3 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
0 POSTS0 COMMENTS
1 POSTS0 COMMENTS
2 POSTS0 COMMENTS
4 POSTS0 COMMENTS
2 POSTS0 COMMENTS
- Advertisment -

Most Read

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Alessandra Checcucci su Il Nullafacente

La necessità di non fare niente di Alessandra Checcucci Lo spettacolo Il Nullafacente, scritto da Michele Santeramo e diretto da Roberto Bacci, ha debuttato il 3...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Luca Razzauti su Aspettando Godot

Godot, metafora delle misteriose attese dell’umanità di Luca Razzauti Aspettando Godot di Samuel Beckett fu composto nel 1952; si svolge in due atti. La rappresentazione oggetto...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Davide Niccolini su La mamma sta tornando, povero orfanello

La filologia dell'orfanello di Davide Niccolini Bambini e anziani sonocreature quasi magiche: i primi rivolgono gli occhi sognanti al futuro, i secondi al passato. Necessitano entrambi...

SCRITTURE SULLA SCENA 20/21: Bianca Macerini Papini su Animali da bar

Molto più di un bar di Bianca Macerini Papini Un bar, un luogo di mezzo, terra di nessuno dove entrano ed escono storie, dove ci si...